VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, 14:59, IN TERRIS


VATICANO

Papa Francesco andrà in Romania

Sono state annunciate oggi le date della Visita Apostolica nel Paese dell'Est che inizierà il 31 maggio

NICO SPUNTONI
Papa Francesco con il primo ministro Viorica Dăncilă
Papa Francesco con il primo ministro Viorica Dăncilă
I

l Papa andrà in Romania. L'annuncio è arrivato questa mattina dalla Sala Stampa della Santa Sede. La Visita Apostolica è prevista per il periodo che va dal 31 maggio al 2 giugno 2019. 


Il viaggio

Sebbene il programma del viaggio papale non sia stato ancora rivelato, VaticanNews riferisce che il Pontefice andrà a Bucarest e successivamente farà tappa nelle città di Iasi e Blaj. Dovrebbe essere prevista anche la visita al Santuario mariano di Sumuleu Ciu.


La Romania

Nel Paese dell'Europa dell'Est i cattolici rappresentano più del 5% della popolazione nazionale: in questa percentuale sono compresi anche i fedeli di rito greco-bizantino. Durante gli anni del regime comunista, la comunità cattolica ha subito sulla propria pelle una dura persecuzione segnata da espropri, prigionie, conversione forzate ed uccisioni. Nel territorio canonico rumeno si contano sei diocesi romano-cattoliche, sei greco-bizantine ed una di rito armeno. 


L'impegno missionario

La caduta del regime dittoriale ha dato grande slancio all'impegno missionario nel Paese dell'Est. Diverse realtà sono presenti da anni e si adoperano attivamente sia nel campo educativo che in quello pastorale. La Chiesa locale continua a svolgere ancora oggi un ruolo fondamentale nel sostegno dei poveri, dei malati, dei bambini e degli anziani. A tale scopo ci si avvale anche dell'aiuto di volontari laici che arrivano dalle diocesi italiane e che danno il loro contributo per un periodo prestabilito di tempo.


Visita “ad Limina Apostolorum”

Lo scorso 8 novembre Papa Francesco aveva ricevuto in udienza i Vescovi romeni in Visita “ad Limina Apostolorum”. Oltre a loro, era presente in Vaticano anche il Vescovo della diocesi di Chişinău, rappresentante della Chiesa Cattolica della Moldavia. Una diocesi nata nel 2001 su impulso di San Giovanni Paolo II. In quell'occasione monsignor Ioan Robu, Arcivescovo di Bucarest, nonchè presidente della Conferenza Episcopale nazionale, aveva annunciato che il Papa avrebbe visitato la Romania nel 2019. Oggi, dunque, è arrivata la conferma e sono state rivelate anche le dati ufficiali. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BOLOGNA

Smantellato cartello di agenzie funebri, 30 arresti

I militari stanno procedendo anche ad un sequestro preventivo di beni per circa 13 milioni di euro
L'esplosione
FRANCIA

Esplosione in un'università di Lione

La deflagrazione avrebbe coinvolto la biblioteca scientifica dell'ateneo
Intervento del card. Bassetti in Sala Zuccari del Senato
SENATO

Andreotti: "Ho combattuto la mafia con atti pubblici"

Presentato ieri il libro "I miei santi in paradiso". Card. Bassetti: "Si battè per collocare l'Italia...
Caporalato
LAVORO SFRUTTATO

Caporalato: nuovi arresti

A Latina stranieri impiegati in "condizioni disumane". Ieri operazione in Basilicata
Il germoglio di cotone coltivato sulla Luna dai cinesi

Il cotone sulla Luna

Nata una piantina di cotone sulla Luna, in una serra appositamente allestita da cinesi, in conseguenza di un programma...
Mark Zuckerberg
LA STRETTA

Spot elettorali: giro di vite di Facebook

Il colosso di Zuckerberg vuole evitare un nuovo Russiagate