VENERDÌ 04 OTTOBRE 2019, 08:29, IN TERRIS

800 ANNI SAN FRANCESCO IN TERRA SANTA

Papa Francesco artigiano di pace e di riconciliazione

Lo ha detto il card. Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il convegno a Gerusalemme
Il convegno a Gerusalemme
"P

assaggi storici” come l’incontro di Papa Francesco col Patriarca Kirill di Mosca a Cuba, l’accordo con la Cina continentale, il Documento sulla fraternità umana di Abu Dhabi “non possono essere compresi con la logica del ‘tutto e subito’, ma secondo il criterio evangelico del seme, che nel nascondimento germoglia e cresce, anche se per portare frutto prima deve marcire nella terra per poter alimentare la pianta”. Lo ha detto ripreso da Sir il card. Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, nel convegno per gli 800 anni del pellegrinaggio di pace di san Francesco in Terra Santa, in corso a Gerusalemme.


Il Papa e il Sultano

Intervenendo sull’attualizzazione del “significato dell’incontro tra san Francesco e il Sultano Al Malik Al Kamil nel magistero e nei gesti di Papa Francesco”, il Prefetto ha evidenziato “lo stesso stile dell’andare verso l’altro facendosi piccolo, senza per questo diminuire la propria autorevolezza: tali passi – ha spiegato – non ignorano né cancellano le sofferenze e le fatiche, talora i martiri, del passato e del presente”. Papa Francesco, ha aggiunto, “incontra non per svendere Cristo, ma essere più profondamente suo: se io appartengo a Lui, posso davvero aver paura che l’altro con la sua diversità possa strapparmi a Lui? Il vero problema è che spesso ci si ferma a discutere e a ragionare su quanto egli avrebbe fatto o avrebbe detto, ma rimanendo soltanto spettatori, rimanendo quindi impediti nel porsi alla sequela”. Una “logica del seme” che in Terra Santa “non ci chiede di scoprire e preservare le pietre dei santuari, né di trasformare l’opera della carità secondo lo stile di una pur rispettabile organizzazione di aiuto umanitario”. La Terra Santa, ha concluso il prefetto, “ci chiede di vivere la vocazione di essere e restare qui per continuare ad annunciare lo scandalo dell’Incarnazione, lo stesso che rapì Francesco di Assisi, e che porta Papa Francesco a continuare ad essere artigiano di pace e di riconciliazione”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incendio a Strasburgo
FRANCIA

Incendio in un edificio a Strasburgo: il bilancio

La polizia ha fermato due uomini per "verifiche" realtive al rogo
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il paradosso degli agriturismi

Sono le strutture ricettive più sicure perché lontane dagli affollamenti, eppure le prenotazioni si sono dimezzate...
CORONAVIRUS

Oms: "Per la prima volta più contagi all'estero che in Cina"

Sono 427 contro i 411 cinesi. Primi contagi in Danimarca, Romania ed Estonia
TERREMOTO

Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

Tremano anche le Eolie e la Calabria: al momeno non risultano danni a persone o cose
PER USCIRE DALLA CRISI

La ripresa affidata alle start up innovative

In Italia sta funzionando la modalità di costituzione digitale e gratuita delle nuove imprese con pratiche rapide ed...
Etichetta alimenatre

"Spesso buono oltre": la data di scadenza contro lo spreco alimentare

Lidl introduce la nuova etichetta che accompagnerà "Da consumare preferibilmente entro"
Roseto degli Abruzzi
CORONAVIRUS

Primo caso positivo in Abruzzo: è un turista brianzolo

La conferma del contagio arriverà solo con gli esiti del secondo esame dello Spallanzani
Anziano in ospedale
GERMANIA

Chiesa cattolica ed evangelica contro gli aiuti al suicidio

La sentenza Corte costituzionale riapre la possibilità della pubblicità suicidale
Il luogo della sparatoria
WISCONSIN | USA

Sparatoria a Milwaukee, 6 morti tra cui l'aggressore

L'uomo ha ucciso 5 dipendenti e si è suicidato. Trump: "Assassino cattivo"
Bimbo in strada in Giappone
CORONAVIRUS

Cina, decessi minimi da gennaio: ieri 29 morti

In Corea del Sud quasi 1600 contagi. Il Giappone chiude le scuole
Il neonato ricoperto dal padre di banconote
CATANIA E SIRACUSA

Mafia: chiuse 3 piazze di spaccio, 6 arresti

I proventi dello spaccio servivano a mantenere in carcere esponenti del clan Cappello-Bonaccorsi
Smart working

Lo Smart working per debellare il coronavirus

Tra le grandi possibilità che l’era digitale offre, c’è anche la occasione di lavorare da...
Attilio Fontana
L'EPIDEMIA

Coronavirus, anche Fontana con la mascherina

Il presidente della Lombardia: "Contagiata una mia collaboratrice, rispetterò le disposizioni dell'Istituto...
EMERGENZA SANITARIA

Le buone notizie al tempo del coronavirus

Dai pazienti guariti alla Messa via streaming: così si supera la paura
Una famiglia riunita prima della cena nella propria casa a Philadelphia. A entrambi i bambini sono stati riscontrati alti livelli di piombo nel sangue - Foto © Hannah Yoon per The Guardian
STATI UNITI

Philadelphia e i bambini avvelenati nelle case

L'unica via possibile è il risanamento delle abitazioni. Ma il 90% della città è anteriore agli anni...
CORONAVIRUS

Il coronavirus in Emilia-Romagna. Liguria, isolato albergo

Quattro casi positivi ad Alassio, mentre a Roma guarisce la cittadina cinese ricoverata allo Spallanzani