MARTEDÌ 29 MAGGIO 2018, 11:54, IN TERRIS

SANTA MARTA

Papa: "Camminare verso la santità, non tornare agli schemi del mondo"

"Ponete tutta la vostra speranza nella grazia di Gesù Cristo"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Papa Francesco a Santa Marta
Papa Francesco a Santa Marta
P

apa Francesco nella Messa odierna a Casa Santa Marta evidenzia che, nei momenti di prova, bisogna  rimanere saldi nella fede.


Santità

Il Pontefice esordisce prendendo spunto dalla Prima Lettura nella quale Pietro invita a camminare verso la santità. "E la chiamata alla santità, che è la chiamata normale - spiega - è la chiamata a vivere da cristiano, cioè vivere da cristiano è lo stesso che dire ‘vivere da santo’. Tante volte, noi pensiamo alla santità come a una cosa straordinaria, come avere delle visioni o preghiere elevatissime … o alcuni pensano che essere santo significhi avere una faccia da immaginetta, … no. Essere santi è un’altra cosa. E’ camminare su questo che il Signore ci dice sulla santità. E cosa è, camminare sulla santità? E Pietro lo dice: “Ponete tutta la vostra speranza in quella grazia che vi sarà data quando Gesù Cristo si manifesterà”.


Luce

“Camminare verso la santità” consiste quindi nel camminare verso la grazia che ci viene incontro, come quando si cammina verso una luce: "Tante volte non si vede bene la strada perché la luce ci abbaglia. Ma non sbagliamo - nota il Papa - perché vediamo la luce e sappiamo la strada”. Quando invece si cammina con la luce alle spalle, si vede bene la strada: in realtà però davanti a noi c’è ombra, non luce.

Per camminare verso la santità, poi, è necessario “essere liberi e sentirsi liberi”. Il Papa avverte però che ci sono tante cose che schiavizzano. Per questo Pietro esorta a non conformarsi ai desideri “di un tempo quando eravate nell’ignoranza”.

Anche Paolo nella Prima Lettera ai  Romani dice: “non conformatevi”, che letteralmente significa “non entrate negli schemi”: “Questa è la traduzione corretta di questi consiglio – non entrate negli schemi del mondo, non entrate negli schemi, nel modo di pensare mondano, nel modo di pensare e di giudicare che ti offre il mondo, perché questo ti toglie la libertà”. E per andare sulla santità, bisogna essere liberi: la libertà di andar guardando la luce, di andare avanti. E quando noi torniamo, come dice qui, al modo di vivere che avevamo prima dell’incontro con Gesù Cristo o quando noi torniamo agli schemi del mondo, perdiamo la libertà".


Libertà

Nel Libro dell’Esodo si vede, infatti, come tante volte il popolo di Dio non ha voluto guardare avanti, verso la salvezza, ma tornare indietro. “Nei momenti di difficoltà, il popolo torna indietro”, “perde la libertà”: è vero che mangiavano cose buone ma alla “mensa della schiavitù”. Invece, dice il Papa "Nel momenti della prova, noi abbiamo sempre la tentazione di guardare indietro, di guardare agli schemi del mondo, agli schemi che avevamo noi prima di iniziare il cammino della salvezza: senza libertà. E senza libertà non si può essere santi. La libertà è la condizione per poter camminare guardando la luce avanti. Non entrare negli schemi della mondanità: camminare avanti, guardando la luce che è la promessa, in speranza; questa è quella promessa come il popolo di Dio nel deserto: quando guardavano avanti andavano bene; quando veniva loro la nostalgia perché non potevano mangiare le cose buone che davano loro lì, sbagliavano e dimenticavano che lì non avevano libertà".


Schemi mondani

Il Signore, quindi, chiama alla santità di tutti i giorni. E ci sono due parametri per sapere se siamo in cammino verso la santità: se guardiamo verso la luce del Signore e, quando arrivano le prove, guardiamo avanti e non perdiamo la libertà rifugiandoci negli schemi mondani, che “ti promettono tutto e non ti danno niente”.

“Sarete santi perché Io sono santo”: è il comandamento del Signore. In conclusione Francesco esorta a chiedere la grazia di capire bene cosa sia il cammino della santità: “strada di libertà ma in tensione di speranza verso l’incontro con Gesù”. E a capire bene anche cosa sia andare verso gli “schemi mondani che avevamo tutti noi, prima dell’incontro con Gesù”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Dettaglio dei graffi sulla Luna di Saturno, Encelado
SPAZIO

Chi ha graffiato la superficie di Encelado?

Ecco cosa sta succendento sulla luna di Saturno
Carlo Ancelotti
CALCIO

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio...
L'arcivescovo Pennisi con l'Igumeno del monastero di San Pietro, Mosca
IL DIALOGO COME MISSIONE

Monreale-Mosca, l'ecumenismo della cultura

In Russia gli arcivescovi Pennisi e Pezzi attuano la "geopolitica della misericordia" di papa Francesco per...
IL PUNTO

Cosa bolle in Parlamento

Tra fondo salva-Stati e legge elettorale, continua il dialogo nella maggioranza
BRESCIA

Bimbo investito a Coccaglio: fermato il pirata della strada

Alla guida della vettura che ha travolto il piccolo e la sua mamma una ragazza di 22 anni
PERIFERIE DELLA CAPITALE

Patto per il rilancio di Roma, accordo in Prefettura

Più luci, vigili di quartiere ed eventi: al via il progetto pilota per la riqualificazione dei municipi V e VI
Soldi

L’indecenza

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rivolgendosi ad alcuni studenti, ha affermato netto è chiaro...
Il luogo dell'incidente
BRESCIA

Investe passeggino e fugge: bimbo di 2 anni in coma

Il piccolo, che si trovava nel passeggino, è statao sbalzato a cinque metri di distanza
I due panda gemelli dello zoo di Berlino
ANIMALI

Ecco come si chiamano i panda gemelli dello zoo di Berlino

E' questo il caso in cui si potrebbe dire che il "sogno" è diventato realtà
SVOLTA ECOLOGICA

800 mila nuovi posti di lavoro green

"Entro 6 anni la tutela ambientale sarà la locomotiva dell'economia" L'indagine della Fondazione per lo...
L'eruzione sulla White Island in Nuova Zelanda
NUOVA ZELANDA

Eruzione sulla White Island, aperta un'inchiesta sulla morte dei turisti

La strage di turisti si è verificata a causa dell'eruzione del vulcano Whaakari
Confsal in piazza a Montecitorio
ROMA

Le crisi industriali scendono in piazza

Dall'ex Ilva ad Alitalia, tutti i dossier sul tavolo del governo al centro dello sciopero indetto dai sindacati