SABATO 07 DICEMBRE 2019, 18:31, IN TERRIS

ASIA

Pakistan, 14enne cristiana rapita. I genitori: "Il Papa ci aiuti"

La ragazza è stata costretta a convertirsi all'Islam e a sposare uno dei suoi rapitori

MANUELA PETRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La ragazza pakistana rapita - ©Asia News
La ragazza pakistana rapita - ©Asia News
H

anno deciso di lanciare un appello a Papa Francesco affinchè li aiuti a riavere a casa con loro la figlia di 14 anni, rapita due mesi fa e costretta a convertirsi forzatamente all'Islam e poi data in sposa a uno del gruppo. Così i genitori di Huma Younas non si arrendono e continuano a chiedere la liberazione della loro figlia. 


La vicenda

Come riporta Asia News, Huma Yuonus è stata sequestrata lo scorso 10 ottobre, ma il suo caso è venuto alla luce solo recentemente. I rapitori, tre uomini, hanno atteso che i genitori non fossero in casa per eseguire il rapimento. Il caso è stato registrato il 12 ottobre dopo varie pressioni. Dopo qualche giorno, la famiglia ha ricevuto i documenti dell'avvenuta conversione e del matrimonio di Huma con un musulmano


La disperazione della famiglia

"E' stato fatto cinque volte ricorso al tribunale di Karachi senza nessun esito", riferisce all'Ansa l'avvocato Tabassum Yousaf che segue il caso affidatole dalla Commissione Giustizia e pace dell'arcidiocesi di Karachi. Ora, "i rapitori hanno fatto ricorso a loro volta all'Alta Corte chiedendo che la ragazza venga lasciata libera dai genitori e affermano anche falsamente che la giovane ha 18 anni, mentre è nata nel 2005 e quindi non può essere sottratta in questo modo alla sua famiglia". 


Il video messaggio 

I genitori di Huma hanno registrato un videomessaggio in cui chiedono a Papa Francesco, alla comunità internazionale, al politico pakistano Bilawal Bhutto Zardari, figlio della scomparsa ex premier Benazir Bhutto, al premier del Paese, al presidente della Corte suprema, al capo delle forze armate, "un intervento urgente". L'interesse della comunità internazionale, spiega l'avocato, è stato determinante per la positiva soluzione del caso di Asia Bibi, anche se ora la donna è costretta a vivere fuori dal Pakistan. "Speriamo che anche il caso di Huma possa risolversi presto e nel rispetto della legge, e che possa tornare dunque dalla sua famiglia". 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CLIMA

La tempesta Gloria fa 7 morti in Spagna

Evacuate 1.500 persone nei Pirenei orientali. Allerta in Francia
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nell'incontro con il il presidente dello Stato d'Israele, Reuven Rivlin
VISITE DI STATO

Mattarella: Sull'antisemitismo mai abbassare la guardia

Il presidente della Repubblica ha incontrato Rivlin. Oggi atteso al Forum sull'antisemitismo e la Shoah
CORONAVIRUS

Ricciardi:"Gli inglesi mettano a disposizione il test di laboratorio"

Il direttore dell'Osservatorio Italiano sulla Salute spiega a Interris.it le misure dell'Oms per prevenire la pandemia
Passeggeri che indossano mascherina all'aeroporto di Hong Kong - Foto © Anthony Wallace per AFP; a destra: particelle del virus della Sars - Foto © NIAID
ALLERTA EPIDEMIA

Virus cinese, sono 25 le vittime. A Roma il primo aereo da Wuhan

Effettuati controlli all'aeroporto di Fiumicino. Si teme una nuova Sars
GERMANIA

Turingia, si ribalta scuolabus: morti due bimbi

Nella stessa giornata un altro incidente in Alta Baviera: diversi alunni feriti
L'aeroporto di Mitiga, a Tripoli
LIBIA

Haftar annuncia una no-fly zone su Tripoli: chiude l'aeroporto di Mitiga

L'uomo forte della Cirenaica ha dichiarato che verrà abbattuto qualsiasi aereo militare o civile che sorvolerà...
GEMELLI

Bassetti: "No a una sanità per i poveri e una per i ricchi"

All'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Cattolica, il presidente della Cei mette in guardia da...
INDAGINE DEL CENSIS

In Italia il 2031 sarà l'anno zero dei matrimoni

La diminuzione costante delle nozze raggiungerà tra 11 anni la data di "decadenza statistica"
Coltivazione di marijuana a Gioia Tauro
CATANIA E GIOIA TAURO

Doppio blitz contro lo spaccio: sequestrati 13 mln di dosi

Si è suicidato in carcere un esponente della 'ndrangheta della cosca Figliomeni di Siderno
ANAGRAFE

Nel nome del padre e della madre

Sempre più genitori decidono di dare al neonato il cognome di entrambi. Le norme in Italia e nel resto d'Europa
Ospedale Civico di Palermo
OSPEDALE CIVICO E ASP | PALERMO

Truffa al servizio sanitario: primario ai domiciliari, 15 indagati

Dichiarato l’uso di dispositivi medici in numero notevolmente superiore rispetto a quello realmente usato
ROMA

Governo ad alta tensione, opposizione all'attacco

Conte non va a Davos per urgenti impegni di governo. Scoppia la polemica per uno spot di Porta a Porta con Salvini
Intelligenza artificiale (AI)
AVEZZANO | L'AQUILA

"Uomo on-life: tecnologia al servizio o persona bannata?"

Evento di sensibilizzazione e approfondimento, con mons. Paglia, Pontificia Accademia per la Vita
Corruption Perceptions index 2019
CPI 2019

Percezione della corruzione: Italia solo 51/a

Transparency International: "Lieti di vedere un ulteriore miglioramento, ma speravamo in qualcosa di più"