MARTEDÌ 02 FEBBRAIO 2016, 009:06, IN TERRIS

MURO DEL PIANTO: LE DONNE POTRANNO PREGARE CON GLI UOMINI

Una storica decisione porterà alla costruzione di una terza area davanti al Muro nella quale uomini e donne potranno pregare insieme

EDITH DRISCOLL
MURO DEL PIANTO: LE DONNE POTRANNO PREGARE CON GLI UOMINI
MURO DEL PIANTO: LE DONNE POTRANNO PREGARE CON GLI UOMINI
Da oggi le donne e gli uomini potranno pregare insieme davanti al Muro del Pianto , luogo sacro e di preghiera per la religione ebraica. Il governo israeliano ha infatti deciso di costruire un'area nella quale maschi e femmine possano pregare insieme. La decisione è stata presa con 15 voti a favore e 5 voti contrari, tra i quali quelli dei rappresentanti dei partiti religiosi Shaas ed Ebraismo Unito .

Questo nuovo spazio si andrà ad aggiungere ai due già esistenti– uno per le donne,uno per gli uomini - che continueranno a essere divisi. Il governo ha anche deciso che l'area del Muro non sia più esclusiva competenza degli ortodossi, ma che la sorveglianza sia affidata in modo congiunto ai rappresentanti della cultura conservatrice e a quelli della corrente progressista.

La decisione è una vittoria per le Donne del muro, un gruppo di femministe ebree - nato nel 1988 - che da anni si battono per poter pregare davanti al Muro seguendo però le loro consuetudini, che sono diverse da quelle ortodosse che separano gli uomini dalle donne. Queste donne, in gran parte americane, hanno coinvolto negli anni numerose personalità di spicco, che hanno fatto conoscere la loro causa al mondo intero.

Il cambiamento è stato accolto con grande euforia dal Movimento dell'ebraismo riformato, il cui rabbino, Gilad Kariv, parla di un “passo rivoluzionario”. Di idea diversa è invece il rabbino Shmuel Rabinowitz, che ritiene che il Muro da luogo di unione e preghiera diventerà una”arena di confronti senza fine”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Venti forti sull'Italia
MALTEMPO

Venti forti e freddo artico: temperature in calo in Italia

Da sabato 20 gennaio netto peggioramento delle condizioni climatiche
Marco Cappato
MILANO

Il pm chiede l'assoluzione per Marco Cappato

L'esponente radicale nel febbraio 2017 portò Dj Fabo a morire in Svizzera
Calciatori
CALCIOMERCATO

Coloro che fecero i "grandi rifiuti"

Da Gigi Riva a Kakà, ecco i calciatori che come Verdi hanno detto "no" ad offerte allettanti
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
ANTICIPAZIONI

Mattarella mette in guardia dall'astensionismo

Intervista a Famiglia Cristiana per i 70 anni della Costituzione
Antonio Tajani
STRASBURGO

Tajani: "Moscovici non parla a nome dell'Ue"

Il presidente ha sottolineato che "le istituzioni europee non devono interferire"
L'indagine è stata condotta dai carabinieri di Pompei
POMPEI

Sgominata gang di borseggiatrici

Oltre 70 colpi in sei mesi: la banda composta quasi esclusivamente da donne