SABATO 25 MAGGIO 2019, 10:39, IN TERRIS


TORINO

Mons. Nosiglia: “Aprire vie di convivenza pacifica e solidale"

L'arcivescovo: "Con Maria possiamo affrontare con serenità ogni avversità"

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Mons. Cesare Nosiglia
Mons. Cesare Nosiglia
"R

itrovare nelle comuni radici cristiane la forza spirituale della fede in Cristo e la morale dell’amore, per superare le contrapposizioni e le tensioni di questo nostro tempo”. Lo ha auspicato l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, nel suo saluto finale alla processione di Maria Ausiliatrice, presso la basilica torinese a dedicata alla madre di Cristo. “Ricercare insieme le soluzioni più concrete e appropriate, che aprano le vie di una convivenza sociale pacifica e solidale”, è l’auspicio del presule che, nel messaggio riportato dal Sir, ha citato l’esortazione postsinodale Christus vivit. In italiano Cristo vive, è la quarta esortazione apostolica di papa Francesco. Il testo è composto da 299 paragrafi, dei quali 4 sono nell'introduzione e 195 nei 9 capitoli e viene affrontato il tema dei giovani e sul come rendere le nuove generazioni attrici e protagoniste nella Chiesa del terzo millennio. 


L'omelia di mons. Nosiglia

Maria - ha speigato l'arcivescovo - ha saputo osare e fidarsi fino in fondo di Dio e della sua chiamata, ha scommesso su questa chiamata e se ne è resa responsabile. Ha rischiato la sua giovane vita, aveva già deciso un suo progetto con Giuseppe e l’ha cambiato radicalmente”. Da lei l’insegnamento a “fidarci di Dio e ad accogliere il suo progetto su di noi senza troppe titubanze e paure del domani”. “Maria non ha avuto una strada facile, ha dovuto affrontare momenti dolorosi e difficili fin dall’inizio”, ha affermato mons. Nosiglia. L’arcivescovo ha indicato in Maria “la grande custode della speranza”: “da lei impariamo a essere tenaci nel perseguire il cammino e tendere alla meta che Dio ci indica”. “Per questo - ha concluso - Maria ci insegna a non perderci d’animo e a resistere ai dubbi e alle debolezze che pure ci portiamo nel cuore. In lei e con lei la luce della fede e della speranza non si spegne nei nostri cuori e possiamo affrontare con serenità ogni avversità”.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Palazzo del Viminale
CENSIMENTO

Dal Viminale la circolare sugli insediamenti rom

Pubblicato il testo mandato ai prefetti, fra due settimane il vertice sulla situazione
Il Teatro Marcello
ROMA

Riapre il percorso pedonale del Teatro di Marcello

L'intervento di messa in sicurezza è stato promosso da Roma Capitale
PIEMONTE

Torino, sequestrati 2,6 milioni di giocattoli pericolosi

L'indagine ha evitato l'ingresso nel mercato dei beni dannosi per i bambini
Martello
COCCAGLIO | BRESCIA

Tenta di uccidere a martellate moglie e figlia

L'uomo, un 59enne, è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri
Ponte Morandi a Genova
GENOVA

Ponte Morandi: "Problemi di sicurezza già da 10 anni"

Lo rivela il rapporto commissionato da Atlantia riportato dal "Financial Times"
Anziano in cerca di cibo tra i rifiuti
NUOVE POVERTÀ

Coldiretti: "Anche in Italia si soffre la fame"

"Quasi 3 milioni di persone costrette a chiedere aiuto per il cibo da mangiare"
Tempio indonesiano
INDONESIA

Terremoto a Bali: danni al tempio indù

Non è stato diramato alcun allarme tsunami
Truffa online
CREMONA

Migliaia di truffati online: 4 arresti

Le fiamme gialle hanno sequestrato beni per 1,5 milioni di euro
L'incontro di Salvini con le parti sociali

Interessante l’incontro con Salvini

L'incontro tra Salvini e le parti sociali si è fatto e, stando alle parole dei sindacalisti, è...
Donald Trump. Nel riquadro Ocasio-Cortez e Ilhan Omar
USA

Trump e i tweet contro le 4 dem: è bufera

Il presidente americano attaccato per aver invitato le deputate Ocasio-Cortez, Omar, Pressley e Tlaib a "tornare al loro...