SABATO 08 GIUGNO 2019, 18:50, IN TERRIS

VATICANO

Messa di Pentecoste, il Papa: "Lasciamoci prendere per mano dallo Spirito"

L'omelia del Pontefice alla messa vespertina nella Vigilia di Pentecoste

MANUELA PETRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"L

asciamoci prendere per mano dallo Spirito Santo e portare in mezzo al cuore della città per ascoltarne il grido, il gemito. Carissimi, per metterci in ascolto del grido della città di Roma, anche noi abbiamo bisogno che il Signore ci prenda per mano e ci faccia 'scendere' in mezzo ai fratelli che abitano nella nostra città, per ascoltre il loro bisogno di salvezza, il grido che arriva fino a Lui e che noi abitualmente udiamo. Si tratta di aprire gli occhi e orecchie, ma soprattutto il cuore, ascoltando il cuore. Allora ci metteremo in cammino davvero. Allora sentiremo dentro di noi il fuoco della Pentecoste, che ci spinge a gridare agli uomini e alle donne di questa città che è finita la loro schiavitù e che è Cristo la via che porta alla città del cielo". Sono queste le parole di Papa Francesco pronunciate nell'omelia durante la messa vespertina nella Vigilia di Pentecoste, celebrata sul Sagrata della Basilica Vaticana. 


Gesù è in mezzo a noi

Il Pontefice ha spiegato che anche oggi, "nell'ultimo giorno del tempo di Pasqua, festa di Pentecoste, Gesù è in mezzo a noi e proclama ad alta voce: 'Se qualcuno ha sete, venga a me, e beva chi crede in me. Come dice la scrittura: dal suo grembo sgorgheranno fiumi di acqua viva' - ha detto Papa Francesco - Lo Spirito Santo sgorga dal grembo di misericordia di Gesù Risorto, riempie il nostro grembo di una 'misura buona, pigiata, colma e traboccante' di misericordia (cfr Lc 6,38) e ci trasforma in Chiesa-grembo di misericordia, cioè in una 'madre dal cuore aperto' per tutti! Quanto vorrei che la gente che abita a Roma riconoscesse la Chiesa, ci riconoscesse per questo di più di misericordia, per questo di più di umanità e di tenerezza, di cui c’è tanto bisogno! Si sentirebbe come a casa, la “casa materna” dove si è sempre benvenuti e dove si può sempre ritornare. Si sentirebbe sempre accolta, ascoltata, ben interpretata, aiutata a fare un passo avanti nella direzione del regno di Dio… Come sa fare una madre, anche con i figli diventati ormai grandi". 


Il "primato dello Spirito"

"Che cosa celebriamo oggi, tutti insieme, in questa nostra città di Roma?", ha chiesto il Pontefice rivolgendosi ai presenti. "Celebriamo il primato delo Spirito, che ci fa ammutolire di fronte all'imprevedibilità del piano di Dio e poi trasalire di gioia - ha spiegato - Questo cammino di Chiesa, questo passaggio, questo Esodo, questo arrivo alla terra promessa, la città di Gerusalemme dalle porte sempre aperte per tutti, dove le varie lingue dell'uomo si compongono nell'armonia dello Spirito". 

 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
MIGRANTI

La Ocean Viking salva 92 persone, tra loro minori non accompagnati

Le operazioni di soccorso a 30 miglia nautiche dalla costa della Libia
Cina, persone contagiate da coronavirus
EMERGENZA SALUTE

Virus misterioso, la Cina allarga il cordone sanitario

Quattro casi confermati in Australia, tre in Francia. Nel Regno Unito si cercano 2.000 persone recentemente rientrate dalla Cina
TERREMOTO

Turchia: sisma magnitudo 6.8. Morti e feriti

Diverse persone, almeno 30, sarebbero intrappolate sotto le macerie

L'Ue blocchi l'offerta del sesso a pagamento

Le strade del mondo in cui si trovano schiave del sesso sono tutte uguali e questo perchè il problema è...
SOS DEI COLTIVATORI

Dazi, -7,7% di esportazioni italiane negli Usa

Il pesante impatto economico della guerra commerciale di Donald Trump sull'agroalimentare Made in Italy. I contraccolpi del...
CONTRO IL DEGRADO CAPITALE

A salvaguardia della Fontana di Trevi

Oltre all'installazione della barriera protettiva, saranno controllate anche le vie d'accesso in funzione...
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
OMICIDIO SACCHI

Ecco perchè anche Anastasiya andrà a processo

Giudizio immediato per i sei indagati nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi. Tra questi i due autori materiali...
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"
EMERGENZA SALUTE

Coronavirus, la Cina blocca i trasporti pubblici

Sono oltre 40 milioni i cittadini coinvolti. Chiusa parte della Muraglia cinese
SAN FRANCESCO DI SALES

"Le menzogne spogliano l'uomo di dignità"

Nel messaggio per la 54° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il Papa mette in guardia dalla "falsificazione...