LUNEDÌ 29 GIUGNO 2015, 004:30, IN TERRIS

LITUANIA, I VESCOVI EUROPEI AFFRONTANO L’EMERGENZA MIGRANTI E TRATTA

A conclusione dell’incontro, il 2 luglio, si realizzerà un pellegrinaggio alla Collina delle Croci, per ricordare le vittime di questo drammatico fenomeno

STEFANO CICCHINI
LITUANIA, I VESCOVI EUROPEI AFFRONTANO L’EMERGENZA MIGRANTI E TRATTA
LITUANIA, I VESCOVI EUROPEI AFFRONTANO L’EMERGENZA MIGRANTI E TRATTA
Una quattro giorni per discutere la questione dell’accoglienza e della gestione di migranti e rifugiati, con una particolare attenzione alla tratta degli esseri umani. E’ quanto si prefigge l’incontro promosso dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE), i vescovi e direttori nazionali per la pastorale dei migranti e rifugiati delle Conferenze episcopali in Europa, in programma a Vilnius (Lituania) da oggi fino al 2 luglio. I presuli affronteranno anche il tema della celebrazione dei sacramenti nel rapporto tra Chiesa di origine e Chiesa di accoglienza, oltre all’annuncio di Cristo ai cinesi giunti nel vecchio continente.“Per far fronte adeguatamente ai ‘vari volti’ delle migrazioni – ha dichiarato monsignor Duarte da Cunha, segretario generale CCEE – è necessario il coinvolgimento di tutte le parti: società civile, Chiesa e autorità pubbliche sono chiamate ad agire in sinergia”.

Per il segretario generale della CCEE “l’Unione Europea e ogni singolo paese del continente devono sapere quali sono le proprie capacità di accoglienza e cercare d’integrare chi arriva in modo generoso. Allo stesso tempo è importante che i motivi che portano intere popolazioni a fuggire dalle proprie case, dai propri cari, dai propri affetti… devono essere al centro delle nostre preoccupazioni”. L’appuntamento, organizzato dalla sezione “migrazione” della Commissione CCEE Caritas in Veritate, guidata dal Cardinale Josip Bozanić, arcivescovo di Zagabria, che presiederà la riunione, si svolge su invito dell’arcivescovo locale, mons. Gintaras Grusas, presidente della Conferenza episcopale lituana. Nell’ultimo giorno, giovedì 2 luglio, si realizzerà un pellegrinaggio alla Collina delle Croci, per ricordare le numerose vittime delle migrazioni illegali nel mondo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma