LUNEDÌ 15 APRILE 2019, 21:49, IN TERRIS


INCENDIO A NOTRE DAME

L'arcivescovo di Parigi invita i preti a suonare le campane

Mons. Moulin.Beaufort: "E' una parte della nostra carne ad essere stata sfregiata"

CAROLINA GARCIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La cattedrale di Notre Dame in fiamme - ©Twitter
La cattedrale di Notre Dame in fiamme - ©Twitter
"A

 tutti i preti di Parigi: i pompieri continuano a lottare per salvare le torri di Notre Dame. Il telaio, il tetto e il braccio vengono consumati. Preghiamo. Se lo desiderate, potete far suonare le campane delle vostre chiese per invitare alla preghiera". Con queste parole affidate a Twitter, l'arcivescovo di Parigi, monsignor Michel Aupetit, ha invitato tutti a pregare. Dopo essersi recato sul posto, monsignor Aupetit ha esclamato: "E' un dramma". Al momento la diocesi non rilascia altre dichiarazioni. 


La Santa Sede: "Shock e tristezza"

"La Santa Sede ha accolto con shock e tristezza la notizia del terribile incendio che ha devastato la cattedrale di Notre dame, simbolo della cristianità in Francia e nel mondo. Esprimiamo vicinanza ai cattolici francesi e alla popolazione di Parigi e assicuriamo le nostre preghiere per i pompieri e quanti stanno facendo il possibile per far fronte a questa drammatica situazione". E' quanto ha dichiarato il direttore ad interim della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti in merio al devastante incendio che è divampato nella cattedrale di Notre Dame, a Parigi, causandone il crollo di una guglia e del tetto. 


Mons. Moulin-Beaufort: "Ho avuto un grido di orrore"

"Ho avuto un grido di orrore", scrive in una dichiarazione rilanciata dal quotidiano La Croix monsignor Eric Moulin-Beaufort, eletto qualche giorno fa presidente dei vescovi francesi. "Sono stato ordinato in questa cattedrale. Questo luogo rappresenta tanti eventi - scrive ancora il prelato - Conservo un grande ricordo del raduno davanti alla cattedrale dopo gli attacchi al Bataclan nel novembre del 2015. Per un parigino, Notre Dame è una sorta di evidenza. Sono stato davanti alla cattedrale questo pomeriggio. Questo dramma ci ricorda che niente su questa terra è fatto per durare per sempre. Penso molto alla diocesi di Parigi. La messa del crisma non potrà essere celebrata. E' una parte della nostra carne ad essere stata sfregiata. Ma spero che questo creerà un nuovo slancio, un movimento universale". 


I vescovi italiani: "Addolorati"

"Uniamo le nostre preghiere per i fratelli francesi a quelli di molti che, in queste ore, vedono bruciare 800 anni di patrimonio comune della fede. E' un momento molto triste per tutti". Con queste parole, i vescovi italiani hanno voluto esprimere il loro dolore per lo spaventoso incendio che ha divorato la cattedrale di Notre Dame e, allo stesso tempo, inviare un abbraccio fraterno all'arcivescovo di Parigi, monsignor Michel Aupetit. 


Solidarietà dagli Ordinari di Terra Santa

Gli Ordinari cattolici di Terra Santa, con un comunicato inviato al Sir, hanno espresso la loro "solidarietà alla Chiesa di Francia". "Non sappiamo quali siano le cause dell'incendio - si legge nella nota - e se ci sono feriti; preghiamo che non ci siano feriti, che il fuoco non sia stato appiccato intenzionalmente e che questo incendio provochi meno danni possibili alla Chiesa. Esprimiamo la nostra solidarietà alla Chiesa in Francia, specialmente mentre ora che siamo nella Settimana Santa. Auguriamo ogni bene alla Chiesa e ai suoi fedeli". 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Armando Siri
IL CASO

Siri, Salvini: "Giudici facciano in fretta"

Il vicepremier: "Si è colpevoli solo con condanna". Morra: "Intollerabile presenza nel governo"
Coltello
ROMA

Gli vede il crocifisso al collo, tenta di sgozzarlo

Il fatto alla vigilia di Pasqua vicino la stazione Termini. Marocchino l'aggressore