MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, 10:28, IN TERRIS


TIBET

La Cina impedisce le visite nei monasteri e la preghiera

A Lhasa, giro di vite dei funzionari di Pechino verso chi pratica la fede religiosa

REDAZIONE
Festeggiamenti durante il Losar
Festeggiamenti durante il Losar
P

rosegue la stretta nei confronti dei monaci tibetani da parte della autorità cinesi. A darne notizia è Radio Free Asia, secondo cui negli ultimi giorni, in occasione dell'inizio del Losar, il nuovo anno solare per i tibetani, la polizia presidia in forze le strade di Lhasa, capitale della Regione Autonoma del Tibet. Ai funzionari del governo locale - riposta AsiaNews - sarebbe inoltre vietato visitare i monasteri. "Un residente di Lhasa - si legge su AsiNews - racconta che il Losar di quest'anno è stato preceduto da diversi discorsi pubblici di funzionari cinesi. Essi esortano i tibetani alla lealtà verso il governo centrale e denunciano i lavoratori del governo tibetano sorpresi 'a nutrire e praticare la fede religiosa in segreto'”.


Le restrizioni

"In questa atmosfera di intimidazioni e minacce, non c'è modo di celebrare Losar con un senso di pace e gioia", avrebbe riferito la fonte della Radio Free Asia, parlando a condizione di mantenere l'anonimato. Fonti da Chamdo, un'altra città del Tibet, affermano che ai tibetani impiegati negli uffici del governo cinese è impedito di visitare i monasteri per pregare durante il Losar che, iniziato lo scorso 5 febbraio terminerà fra quattro giorni. Ciò nonostante - si legge su AsiaNews - alcuni dei dipendenti governativi avrebbero sfidato il divieto e nel terzo giorno del Losar, che chiude il periodo più sacro della festività, si sarebbero comunque recati nei monasteri. Nel frattempo, nella contea di Sertar, nel Sichuan (dove risiede una minoranza tibetana) ai lavoratori originari del Tibet sarebbe stato richiesto di presentarsi al lavoro durante le vacanze, “affinché non tornino alle loro città natali per le celebrazioni tradizionali del Losar”.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Conferenza Parole Guerriere alla Camera
LA RAI DEL CAMBIAMENTO

Foa: "Valorizzare l'informazione alternativa"

Il presidente del servizio pubblico ha partecipato al seminario del M5s "Parole guerriere"
Migranti minori in Italia
RAPPORTO MINORI MIGRANTI IN ITALIA

Unicef: "Obiettivo 2019, raggiungere 6mila ragazzi"

"Manca il 30% dei fondi necessari per raggiungere questi risultati"
SCUOLA

Studenti in piazza contro il nuovo esame di maturità

Gli alunni: "Bocciamo il governo"
Matteo Messina Denaro
CAMPOBELLO DI MAZARA (TP)

Soldi alla famiglia di Messina Denaro: 3 fermi

Un avviso di garanzia è stato notificato al deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino
I manifesti contro Juncker e Soros
PPE

Fidesz di Orban rischia l'espulsione

Non rientra il caso degli attacchi a Juncker da parte del governo ungherese
Gianfranco Duini e la vittima, Claudia Bortolozzo
MARGHERA (VE)

Uomo uccide la moglie, poi si costituisce

Gianfranco Duini, 43enne, ha accoltellato la consorte, Claudia Bortolozzo di 52