SABATO 10 SETTEMBRE 2016, 000:42, IN TERRIS

ISRAELE, INAUGURATO IL CENTRO DI ASSISTENZA MEDICA PER I FIGLI DI IMMIGRATI

Circa il 2% sugli 8.300.000 abitanti che vivono in Terra Santa professa la fede cristiana

AUTORE OSPITE
ISRAELE, INAUGURATO IL CENTRO DI ASSISTENZA MEDICA PER I FIGLI DI IMMIGRATI
ISRAELE, INAUGURATO IL CENTRO DI ASSISTENZA MEDICA PER I FIGLI DI IMMIGRATI
E' intitolato a “Santa Rachele” il nuovo centro istituito dal Vicariato San Giacomo di tel Aviv (Israele) per i cattolici di lingua ebraica allo scopo di fornire assistenza medica, alimentare e educativa ai neonati e ai bambini figli di immigrati. Il San Rachel Center, (Rachele è una donna descritta nella Bibbia) ha iniziato la sua attività all'inizio del mese in una struttura di proprietà del Convento dei Cappuccini di Gerusalemme. L'obiettivo è quello di dare assistenza ai figli di immigrati mentre questi sono al lavoro.

Uno dei problemi più drammatici affrontati della popolazione di immigrati presente in Israele è che, per risparmiare, molti lavoratori sono costretti a portare i propri bambini presso strutture non autorizzate, chiamate anche "magazzini dei bambini", dove i bimbi vengono tenuti in locali affollati e insicuri, gestiti da donne prive di competenze professionali nel campo dell'assistenza all'infanzia. Un problema evidentemente serio se si considera che, solo nel corso dell'ultimo anno e mezzo, in alcune di queste strutture poste a sud di Tel Aviv sono morti già sette bambini e molti altri hanno riportato gravi traumi e ferite.

Per la nuova iniziativa, i locali dei conventuali cappuccini sono stati completamente ristrutturati a norma grazie al contributo del Vicariato san Giacomo e all'assistenza di una rete di donatori, tra i quali anche l'Ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro. La struttura è composta da stanze, ambulatori medici, aule per il doposcuola e anche campi da gioco e spazi dedicati alle attività di svago e studio dei più grandi.

La struttura sta già accogliendo quotidianamente 25 piccoli ospiti, tra neonati e bambini sotto i tre anni, figli di immigrati cattolici, per lo più filippini, indiani e dello Sri Lanka, più alcuni figli di eritrei richiedenti asilo. Durante i fine settimana, il centro si trasforma in luogo di aggregazione per i giovani cattolici ebreofoni del Vicariato, mente in estate viene utilizzato per i centri estivi per decine di bambini in vacanza.

Circa il 2% sugli 8.300.000 abitanti che vivono in Terra Santa professa la fede cristiana. Nello specifico, tra i 120 000 e i 130 000 sono cristiani palestinesi; tra i 30 000 e 40 000 sono cristiani integrati fra la popolazione ebrea israeliana di lingua ebraica (per lo più dai paesi di lingua russa) e circa 150 000 sono immigrati, in maggioranza dalle Filippine, ma anche da India, Sri Lanka, Nigeria, Ghana, America Latina ed Europa dell’est; infine, circa 45 000 richiedenti asilo sono di origine africana, per la maggior parte eritrei.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara