SABATO 25 MARZO 2017, 11:25, IN TERRIS

Incontro con i residenti del Quartiere Forlanini, il discorso integrale del Pontefice

REDAZIONE
Incontro con i residenti del Quartiere Forlanini, il discorso integrale del Pontefice
Incontro con i residenti del Quartiere Forlanini, il discorso integrale del Pontefice
Di seguito riportiamo il testo integrale del discorso tenuto da Papa Francesco in occasione dell'incontro con i residenti del Quartiere Forlanini - "Case Bianche", avvenuto durante la visita pastorale del Santo Padre all'Arcidiocesi di Milano. Il Papa "venuto dalla fine del mondo" è stato accolto da don Augusto Bonora, parroco di San Galdino e, successivamente ha fatto visita ad alcune famiglie nei rispettivi appartamenti e ha rivolto un saluto ai residenti sul Piazzale delle "Case Bianche". Inoltre, ha anche incontrato i rappresentanti di famiglie rom, islamici, immigrati e abitanti del quartiere.

Il testo integrale del saluto del Santo Padre


"Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Vi ringrazio per la vostra accoglienza. Siete voi che mi accogliete all’ingresso in Milano, e
questo è un grande dono per me: entrare nella città incontrando dei volti, delle famiglie, una comunità. E vi ringrazio per i due doni particolari che mi avete offerto. Il primo è una stola, un segno tipicamente sacerdotale, che mi tocca in modo speciale perché mi ricorda che io vengo qui in mezzo a voi come sacerdote, entro in Milano come sacerdote. Questa stola non l’avete comprata già fatta, ma è stata creata qui, è stata tessuta da alcuni di voi, in maniera
artigianale. Questo la rende molto più preziosa; e ricorda che il sacerdote cristiano è scelto dal popolo e al servizio del popolo; il mio sacerdozio, come quello del vostro parroco e degli altri preti che lavorano qui, è dono di Cristo, ma è “tessuto” da voi, dalla nostra gente, con la sua fede, le sue fatiche, le sue preghiere, le sue lacrime… Questo vedo nel segno della stola.

E poi mi avete regalato questa immagine della vostra Madonnina: com'era prima e com'è
adesso dopo il restauro. Io so che a Milano mi accoglie la Madonnina, in cima al Duomo; ma grazie al vostro dono la Madonna mi accoglie già da qui, all’ingresso. E questo è importante. Mi ricorda la premura di Maria, che corre a incontrare Elisabetta. È la premura, la sollecitudine della Chiesa, che non rimane nel centro ad aspettare, ma va incontro a tutti, nelle periferie, va incontro anche ai non cristiani, anche ai non credenti…; e porta a tutti Gesù, che è l’amore di Dio fatto carne, che dà senso alla nostra vita e la salva dal male.

Ed è significativo il fatto del restauro: questa vostra Madonnina è stata restaurata, come la Chiesa ha sempre bisogno di essere 'restaurata', perché è fatta da noi, che siamo peccatori. Lasciamoci restaurare da Dio, dalla sua misericordia. Lasciamoci ripulire nel cuore, specialmente in questo tempo di Quaresima. La Madonna è senza peccato, lei non ha bisogno di restauri, ma la sua statua sì, e così come Madre ci insegna a lasciarci ripulire dalla misericordia di Dio, per testimoniare la santità di Gesù.

Grazie di cuore per questi doni! E soprattutto grazie per essere stati qui, per la vostra
accoglienza e la vostra preghiera, che mi accompagna nell’ingresso a Milano. Il Signore vi benedica e la Madonna vi protegga".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila
Sede dell'Ema
UNIONE EUROPEA

Milano beffata: l'Ema va ad Amsterdam

Pari al ballottaggio. La capitale olandese prevale nel sorteggio. L'Eba a Parigi
Cateno De Luca
SICILIA

Domiciliari revocati a Cateno De Luca

Per il deputato regionale resta il divieto a ricoprire ruoli apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta
L'Ara San Juan (repertorio)
SOMMERGIBILE DISPERSO

Possibili segnali dall'Ara San Juan

La Marina argentina avrebbe percepito un rumore proveniente dallo scafo del sottomarino
Angela Merkel
GERMANIA|CRISI POLITICA

L'ultra-destra: "Merkel se ne vada"

Saltata la trattativa con i liberali. Fallisce il sogno del governo "Giamaica"