DOMENICA 15 DICEMBRE 2019, 00:02, IN TERRIS

In Cristo, nasciamo uomini nuovi

MONS. ANTONIO INTERGUGLIELMI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Igor Mitoraj, Cristo risorto, Basilica di Santa Maria degli Angeli, Roma
Igor Mitoraj, Cristo risorto, Basilica di Santa Maria degli Angeli, Roma
"S

ei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?" chiedono a Gesù i discepoli di Giovanni Battista nel Vangelo di questa domenica.

È una domanda che ci facciamo spesso anche noi, dinanzi ai fatti della nostra vita: "Ci sei tu Signore dietro questo incontro, questo problema, questa novità inaspettata?". Oppure è tutto un caso? Saper leggere i fatti alla "luce del Signore" ci apre alla Speranza, permette di vivere tutto, anche le cose più difficili, con pace, fiduciosi che Cristo ci accompagna sempre. Come il Battista anche noi stiamo aspettando che Cristo si manifesti nella nostra vita. Lui viene per portare una "luce nuova"; è per questo che tra i simboli dell'Avvento vi sono le candele e i ceri; per questo, entrando nelle nostre Chiese, accendiamo spesso una candela, come segno della venuta di Cristo.

"I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo" è con le opere che Gesù risponde ai discepoli del Battista. Sono le opere infatti che mostrano che abbiamo accolto la luce di Cristo: è Lui la via che ci permette di non vivere più con l'angoscia e la paura del domani, ci consente di smettere di mormorare e di essere maldicenti, di non metterci più delle maschere per sentirci amati. La nascita di Cristo fa nascere uomini nuovi.

Accettare che nella nostra vita entri la luce di Cristo significa accogliere il Suo Amore. È questo amore gratuito che ci dona un'identità nuova: davanti al Signore non abbiamo bisogno di maschere, né di certificati di buona condotta, non solo perché tanto ci conosce meglio di noi, ma perché ci ama sempre e comunque. Questo era l'annuncio di Giovanni Battista che si compie con la venuta di Gesù. Questo l'annuncio che la Chiesa fa oggi a tutti noi: viene la Luce di Cristo, un Dio ti ama così come sei! "Possibile che mi ami quando mi scopro un egoista, un infedele, un bugiardo, un mentitore…?" Sì, possibile. E lo dimostra nascendo come il più povero, da una ragazza povera e sconosciuta, in un posto sporco, abbandonato e freddo: per mostrarci che Lui ci accoglie in tutte le nostre povertà, nelle nostre grotte buie e inospitali, che neppure noi amiamo. E lo fa per donarci la Sua natura d'Amore!

Prepariamo la via nel nostro cuore per accogliere questa nascita. Perché sia un Natale davvero nuovo: vissuto con la gioia con cui si accoglie una bella notizia, l'unica che oggi può riaccendere la Luce nel nostro cuore.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
TERREMOTO

Turchia: sisma magnitudo 6.8. Morti e feriti

Diverse persone, almeno 30, sarebbero intrappolate sotto le macerie
SOS DEI COLTIVATORI

Dazi, -7,7% di esportazioni italiane negli Usa

Il pesante impatto economico della guerra commerciale di Donald Trump sull'agroalimentare Made in Italy. I contraccolpi del...
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
OMICIDIO SACCHI

Ecco perchè anche Anastasiya andrà a processo

Giudizio immediato per i sei indagati nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi. Tra questi i due autori materiali...
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"
EMERGENZA SALUTE

Coronavirus, la Cina blocca i trasporti pubblici

Sono oltre 40 milioni i cittadini coinvolti. Chiusa parte della Muraglia cinese
SAN FRANCESCO DI SALES

"Le menzogne spogliano l'uomo di dignità"

Nel messaggio per la 54° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il Papa mette in guardia dalla "falsificazione...
Maltrattamenti in asilo - immagine di repertorio
ROMA

Maltrattavano bimbi, arrestate due maestre

Gli episodi di violenza in una scuola dell'infanzia alle porte della Capitale
ECOMUSEO

A lezione dalle pecore delle Langhe

Dalla cardatura della lana alla lavorazione del formaggio, a Paroldo (Cuneo) un'esposizione permanente sulle antiche...
GOVERNO

Si avvicina il voto regionale: oggi ultimo giorno di campagna elettorale

Dalle elezioni in Emilia e Calabria, alle sardine in piazza a Bibbiano: cosa succede tra maggioranza e opposizione
Le perquisizioni
BORGHESIANA | MUNICIPIO IV

Nuova operazione antidroga: 13 arresti tra cui una donna

Trovato in un'abitazione anche un quadro di Scarface incorniciato d'oro