LUNEDÌ 25 MAGGIO 2015, 14:42, IN TERRIS

IL SANTO PADRE: “L’ATTACCAMENTO ALLE RICCHEZZE GENERA LA CORRUZIONE”

Nella consueta omelia a Santa Marta il Papa ha commentato il brano evangelico del giovane ricco

STEFANO CICCHINI
IL SANTO PADRE: “L’ATTACCAMENTO ALLE RICCHEZZE GENERA LA CORRUZIONE”
IL SANTO PADRE: “L’ATTACCAMENTO ALLE RICCHEZZE GENERA LA CORRUZIONE”
“L’attaccamento alle ricchezze è l’inizio di ogni genere di corruzione, dappertutto: corruzione personale, corruzione negli affari, anche la piccola corruzione commerciale, di quelli che tolgono 50 grammi al peso giusto, corruzione politica, corruzione nell’educazione”. E’ uno dei commenti di Papa Francesco durante l’omelia mattutina della Messa a Casa Santa Marta. Il vescovo di Roma ha meditato sul brano evangelico del “giovane ricco” che perde tutto il suo iniziale entusiasmo di seguire Gesù, dopo che il Maestro gli chiede l’ultimo passo da compiere: vendere i beni e darli ai poveri. “Quelli che vivono attaccati al proprio potere, alle proprie ricchezze – ha osservato il Pontefice – si credono nel paradiso. Sono chiusi, non hanno orizzonte, non hanno speranza. Alla fine dovranno lasciare tutto”.

Le ricchezze, ha continuato, “hanno la capacità di sedurre” facendoci credere “che noi stiamo in un paradiso terrestre”. E questo attaccamento, ha precisato, significa “vivere senza orizzonte”, “è una vita sterile”, triste e senza speranza. “Dico ‘attaccamento’ – ha soggiunto – non dico ‘amministrare bene le ricchezze’, perché le ricchezze sono per il bene comune, per tutti”. Le ricchezze prive di generosità, ha ribadito, “ci fanno credere che siamo potenti, come Dio”. In conclusione il Papa ha invitato i fedeli a vivere la “prima Beatitudine, ‘Beati i poveri in spirito’”, aprendo la mano e il cuore, a differenza di “quell’uomo che faceva i banchetti e indossava vesti lussuose”, lontano dal Signore.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara