VENERDÌ 04 SETTEMBRE 2015, 16:00, IN TERRIS

IL SANTO PADRE CONTRO CHI SEMINA ZIZZANIA: "LE CHIACCHIERE SONO TERRORISMO"

Nell'omelia di Santa Marta Bergoglio ha invitato i cristiani a pacificare e riconciliare. "La pace è opera di Gesù"

REDAZIONE
IL SANTO PADRE CONTRO CHI SEMINA ZIZZANIA:
IL SANTO PADRE CONTRO CHI SEMINA ZIZZANIA: "LE CHIACCHIERE SONO TERRORISMO"
Nella Chiesa, troppo spesso, si seminano divisioni e zizzania. Papa Francesco, durante l'omelia mattutina a Santa Marta, la definisce una malattia. I cristiani, invece, sarebbero chiamati a pacificare e riconciliare, come ha fatto Gesù. ''La pace è opera di Gesù'' di quel suo ''abbassarsi per obbedire fino alla morte e morte di Croce". ''E quando noi parliamo di pace o di riconciliazione, piccole riconciliazioni, dobbiamo pensare alla grande pace e alla grande riconciliazione'' che ''ha fatto Gesù. Senza di Lui non è possibile la pace. Senza di Lui non è possibile la riconciliazione''. ''Il compito nostro'' - ha sottolineato Bergoglio - in mezzo alle ''notizie di guerre, di odio, anche nelle famiglie'' - è essere ''uomini e donne di pace, uomini e donne di riconciliazione''. ''E ci farà bene domandarci - ha proseguito - 'Io semino pace? Per esempio, con la mia lingua, semino pace o semino zizzania?'. Quante volte abbiamo sentito dire di una persona: 'Ma ha una lingua di serpente!', perché sempre fa quello che ha fatto il serpente con Adamo ed Eva, ha distrutto la pace. E questo è un male, questa è una malattia nella nostra Chiesa: seminare la divisione, seminare l'odio, seminare non la pace. Ma questa è una domanda che tutti i giorni fa bene che noi ce la facciamo: 'Io oggi ho seminato pace o ho seminato zizzania?'. 'Ma, alle volte, si devono dire le cose perché quello e quella…': con questo atteggiamento cosa semini tu?''.

Se una persona, durante la sua vita, non fa altra cosa che riconciliare e pacificare la si può canonizzare: "quella persona è santa" ha spiegato Francesco. Occorre dunque "crescere in questo, dobbiamo convertirci: mai una parola che sia per dividere, mai, mai una parola che porti guerra, piccole guerre, mai le chiacchiere. Io penso: cosa sono le chiacchiere? Eh, niente, dire una parolina contro un altro o dire una storia: 'Questo ha fatto…'. No! Fare chiacchiere è terrorismo perché quello che chiacchiera è come un terrorista che butta la bomba e se ne va, distrugge: con la lingua distrugge, non fa la pace. Ma è furbo, eh? Non è un terrorista suicida, no, no, lui si custodisce bene''.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce