LUNEDÌ 15 GIUGNO 2015, 17:00, IN TERRIS

IL SANTO PADRE ALLA CHIESA HUSSITA: "LA COMUNIONE TRA I CRISTIANI SIA VISIBILE"

"E' necessario sviluppare legami di amicizia anche a livello di comunità locali e parrocchiali" ha sottolineato Francesco a conclusione del suo discorso

AUTORE OSPITE
IL SANTO PADRE ALLA CHIESA HUSSITA:
IL SANTO PADRE ALLA CHIESA HUSSITA: "LA COMUNIONE TRA I CRISTIANI SIA VISIBILE"
L'esigenza di una nuova evangelizzazione rende sempre più necessaria la concretezza e la visibilità della comunione tra i cristiani. E' quanto ha evidenziato Papa Francesco nel suo discorso rivolto ai rappresentanti della Chiesa hussita e della Chiesa evangelica boema, ricevuti in Vaticano in occasione della liturgia di riconciliazione a Roma nel 600° anniversario della morte del riformatore Jan Hus, per il quale già Giovanni Paolo II espresse nel 1999 il "profondo rammarico per la morte crudele a lui inflitta", a nome della Chiesa cattolica.

Il Pontefice ha esortato a "favorire la risposta positiva di tutti coloro ai quali Cristo offre la sua amicizia" e osserva che "la comunione visibile tra i cristiani renderà sicuramente più credibile l'annuncio". In tal senso, "possiamo progredire insieme nel cammino della riconciliazione e della pace", imparando "a riconoscerci gli uni gli altri come amici e a considerare le motivazioni degli altri nella migliore luce possibile"; a "riconoscerci tutti peccatori e saperci perdonare".

Nelle parole del Santo Padre risuona l'invito a "sviluppare legami di amicizia" anche a livello di comunità locali e parrocchiali offrendo così una possibilità alla Chiesa di rinnovarsi attraverso le relazioni tra cristiani. A riguardo ha ricordato Gesù che "alla vigilia della sua passione e morte ha pregato il Padre per l'unità dei suoi discepoli.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'accusa nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Facebook
SOCIAL MEDIA E FISCO

Svolta Facebook: pagherà le tasse dove incassa

Il colosso di Menlo Park passerà a un sistema di vendite locali
Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni (repertorio)
VERSO IL VOTO

Elezioni il 4 marzo, l'annuncio prima di Capodanno

Lo riporta il Corriere della Sera. Gentiloni l'antidoto di Mattarella allo "scenario spagnolo"