GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2015, 10:15, IN TERRIS

IL PRESIDENTE DELLA BOLIVIA REGALA AL PAPA UN CROCIFISSO CON FALCE E MARTELLO

Bergoglio incontra Evo Morales nel palazzo presidenziale di La Paz

AUTORE OSPITE
IL PRESIDENTE DELLA BOLIVIA REGALA AL PAPA UN CROCIFISSO CON FALCE E MARTELLO
IL PRESIDENTE DELLA BOLIVIA REGALA AL PAPA UN CROCIFISSO CON FALCE E MARTELLO
Un crocifisso con falce e martello, un medaglione con foglie di coca e una borsa conosciuta con il nome di chuspa: questi i regali, del tutto inaspettati, che il presidente Evo Morales ha voluto consegnare a Papa Francesco in occasione della sua visita in Bolivia. Doni che come tali il Santo Padre ha accolto ma che hanno fatto già scattare sul web un passaparola non indifferente dividendo gli internauti e i fedeli tra chi ritiene che il simbolo del comunismo come supporto per un Gesù in croce sia un'offesa e chi considera il regalo una semplice gaffe dal sapore imbarazzante.

"Come ospite e pellegrino, vengo per confermare la fede dei credenti in Gesù" ha detto Francesco nella sua accoglienza al palazzo presidenziale esprimendo il suo apprezzamento per l'impegno del governo di Evo Morales a "includere ampi settori nella vita economica, sociale e politica del Paese", come prescrive "una Costituzione che riconosce i diritti degli individui, delle minoranze, dell'ambiente".

Nel tragitto dall'aeroporto a La Paz a bordo di una jeep scoperta il Papa ha reso onore alla memoria di una delle vittime della famigerata Operazione Condor, il gesuita spagnolo Luis Espinal trucidato nel 1980. "Fu vittima di interessi che non volevano si lottasse per la libertà: predicava il Vangelo e questo Vangelo disturbava e per questo lo hanno assassinato".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"