MARTEDÌ 14 LUGLIO 2015, 14:42, IN TERRIS

IL PRESIDENTE BOLIVIANO MORALES: "TEMO SI POSSA VERIFICARE UN ATTENTATO CONTRO FRANCESCO"

Secondo il capo di Stato della Bolivia sarebbe questo il motivo per cui il pontefice chiederebbe ai fedeli di pregare per lui

AUTORE OSPITE
IL PRESIDENTE BOLIVIANO MORALES:
IL PRESIDENTE BOLIVIANO MORALES: "TEMO SI POSSA VERIFICARE UN ATTENTATO CONTRO FRANCESCO"
Si è concluso ieri il viaggio apostolico di Papa Francesco in America Latina, e dopo il suo rientro in Italia il presidente boliviano Evo Morales ha espresso il timore che si possa verificare un attentato contro il Pontefice per il suo essere “anti-capitalista e anti-imperialista” e, sempre secondo il capo di stato della Bolivia, sarebbe proprio per questo motivo che il Ppa chiede continuamente ai fedeli di pregare per lui.

"Io ho molta paura che si possa verificare un attentato contro la vita di Papa Francesco, che è anti-capitalista e anti-imperialista. – Ha dichiarato Morales – Per questo ci chiede ‘pregate per me’, l’ho capito perfettamente”. Inoltre Morales ha aggiunto che chi crede nelle preghiere deve pensare a come “difendere Papa Francesco, che si sta scagliando direttamente” contro il capitalismo “che l’origine della povertà insieme all’imperialismo”.

Bergoglio ha visitato due regioni boliviane la scorsa settimana, durante il suo viaggio apostolico che lo ha portato anche in Ecuador e in Paraguay. Nel suo soggiorno in Bolivia, Francesco si è riunito con Morales, con le istituzioni della società e con i religiosi. Inoltre ha celebrato una messa, ha assistito ad un incontro di organizzazioni popolari ed ha visitato il carcere di Palmasola, la più pericolosa del Paese. Francesco è il secondo Pontefice che visita la Bolivia, 27 anni dopo la visita di Giovanni Paolo II nel 1988.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau