LUNEDÌ 12 OTTOBRE 2015, 15:19, IN TERRIS

IL PONTEFICE APRE UN DORMITORIO PER I SENZATETTO VICINO AL VATICANO

La struttura, inaugurata il 7 ottobre, può ospitare 34 uomini

STEFANO CICCHINI
IL PONTEFICE APRE UN DORMITORIO PER I SENZATETTO VICINO AL VATICANO
IL PONTEFICE APRE UN DORMITORIO PER I SENZATETTO VICINO AL VATICANO
Il dormitorio per i senzatetto voluto da Papa Francesco è diventato realtà. La struttura, inaugurata il 7 ottobre in via dei Penitenzieri – a pochi passi dal Vaticano – accoglie fino a 34 uomini e sorge in un locale extraterritoriale messo a disposizione dai gesuiti che hanno risposto prontamente all'appello del Pontefice di destinare dei propri fabbricati alle persone bisognose e in difficoltà. La gestione è stata affidata alle suore di madre Teresa, come per gli analoghi stabili in via Rattazzi, presso la stazione Termini, e a San Gregorio al Celio. Tutti i lavori sono stati seguiti e finanziati dalla Elemosineria Apostolica, cioè attraverso le offerte che provengono dalla distribuzione delle pergamene con la Benedizione Apostolica e dai generosi contributi delle persone private.

Inoltre, l’Elemosineria, insieme alle Suore di Madre Teresa, si impegna a sostenere economicamente tutta l’attività del dormitorio. Nel giorno dell’apertura – memoria liturgica della Beata Maria Vergine del Rosario – l’elemosiniere del Papa, monsignor Konrad Krajewski, ha benedetto i locali e celebrato la Messa. La casa di accoglienza è aperta dalle 18 alle 19, con sveglia alle 6.15, e si può pernottare per un massimo 30 giorni. Le persone ospitate possono usufruire della cena offerta nella mensa del Dono di Maria, e della colazione, oltre al servizio bagni e docce sotto il colonnato di piazza San Pietro, sempre realizzato dal Pontefice. Alcuni mesi fa, accanto alle tre docce presenti, era stata collocata una piccola postazione per il barbiere.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Il vicepresidente Usa, Mike Pence
GERUSALEMME CAPITALE

Rinviata la visita di Pence

Viaggio spostato "di qualche giorno". Sulla decisione pesano anche le tensioni con la Palestina
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Senato
SENATO

Il Biotestamento è legge

Applausi in Aula dopo il voto. I contrari: "Introdotta eutanasia omissiva"