VENERDÌ 24 APRILE 2015, 20:00, IN TERRIS

IL PONTEFICE AI VESCOVI DI NAMIBIA: “SIATE VICINI ALLE FAMIGLIE!”

L’incontro di Papa Francesco coi presuli africani ricevuti oggi in Vaticano in occasione della visita ad Limina

STEFANO CICCHINI
IL PONTEFICE AI VESCOVI DI NAMIBIA: “SIATE VICINI ALLE FAMIGLIE!”
IL PONTEFICE AI VESCOVI DI NAMIBIA: “SIATE VICINI ALLE FAMIGLIE!”
La famiglia è “il luogo propizio per l’apprendimento e la pratica della cultura del perdono, della pace e della riconciliazione”. Sono le parole di Papa Francesco nel discorso consegnato ai vescovi di Namibia e Lesotho, ricevuti oggi in Vaticano in occasione della visita ad Limina. Il Pontefice ha invitato i presuli a non dimenticare ma i più bisognosi nei piani pastorali ricordando che “quando la vita interiore si chiude nei propri interessi non vi è più spazio per gli altri, non entrano più i poveri”. Pertanto è necessario “superare l’egoismo nella vita privata e pubblica”. Ha poi rivolto l’attenzione sull’“emergenza famiglia” pensando alle tante realtà familiari cristiane “divise a causa del lavoro lontano da casa o per la separazione o il divorzio”.

In tal senso è importante promuovere “una sana vita familiare di fronte a opinioni distorte che emergono nella società contemporanea”. “Da famiglie sane – ha continuato – verranno numerose vocazioni sacerdotali, famiglie dove gli uomini hanno imparato ad amare in quanto sono stati incondizionatamente amati”. Secondo il successore di Pietro è fondamentale rilanciare il laicato cattolico, il cui ruolo è “sempre più indispensabile”. I fedeli laici, ha spiegato, possono essere i “protagonisti di una società africana rinnovata” e di una Chiesa chiamata a portare ovunque “la misericordia risanante di Cristo”. In questo modo, ha concluso, vogliamo semplicemente indicare “la fonte dell’autentica realizzazione personale”, ossia “il cammino verso la nostra più profonda felicità”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini