VENERDÌ 29 GIUGNO 2018, 12:39, IN TERRIS

VATICANO

Il Papa avverte i neo-cardinali: "Siate pronti al martirio"

Messa in Piazza San Pietro con le 14 nuove berrette rossoporpora create ieri. E poi l'Angelus

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Papa Francesco alla Messa dei Santi Pietro e Paolo - © Vatican News
Papa Francesco alla Messa dei Santi Pietro e Paolo - © Vatican News
"N

on separando la gloria dalla croce, Gesù vuole riscattare i suoi discepoli, la sua Chiesa, da trionfalismi vuoti: vuoti di amore, vuoti di servizio, vuoti di compassione, vuoti di popolo". Sotto un caldo ma piacevole sole, Papa Francesco ha celebrato la Messa sul sagrato vaticano per la solennità dei santi Pietro e Paolo, cui partecipano anche i cardinali nominati nel Concistoro di ieri. "Gloria e croce in Gesù Cristo - ha continuato - vanno insieme e non si possono separare; perché quando si abbandona la croce, anche se entriamo nello splendore abbagliante della gloria, ci inganneremo, perché quella non sarà la gloria di Dio, ma la beffa dell'avversario".


Identificare i "sussurri" del maligno

"Non di rado - ha affermato - sentiamo la tentazione di essere cristiani mantenendo una prudente distanza dalle piaghe del Signore. Gesù tocca la miseria umana, invitando noi a stare con Lui e a toccare la carne sofferente degli altri". Ecco allora che "confessare la fede con le nostre labbra e il nostro cuore richiede - come lo ha richiesto a Pietro - di identificare i 'sussurri' del maligno. E dico 'sussurri' - ha aggiunto - perché il demonio seduce di nascosto, facendo sì che non si riconosca la sua intenzione". Ha quindi invitato ad "imparare a discernere e scoprire quelle 'coperture' personali e comunitarie che ci mantengono a distanza dal vivo del dramma umano; che ci impediscono di entrare in contatto con l'esistenza concreta degli altri e, in definitiva, di conoscere la forza rivoluzionaria della tenerezza di Dio", ha aggiunto il Pontefice. Di qui il suo invito: "Andare in tutti gli angoli della vita per raggiungere tutti, anche se questo costasse il 'buon nome', le comodità, la posizione... il martirio". 


L'Angelus

Al termine della Messa, alle ore 12 il Santo Padre ha fatto l'Angelus. Nel corso del quale - commentando le Letture del giorno - ha ricordato che Gesù nella storia Gesù è stato definito in diversi modi: "un grande profeta della giustizia e dell'amore; un sapiente maestro di vita; un rivoluzionario; un sognatore dei sogni di Dio; e così via, tante cose belle...". Ma - ha precisato - "nella babele di queste e di altre ipotesi si staglia ancora oggi, semplice e netta, la confessione di Simone detto Pietro, uomo umile e pieno di fede: 'Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente'". La novità introdotta da Gesù, quindi, è di averci aperto alla certezza "non matematica, ma ancora più forte, interiore, di aver incontrato la Sorgente della Vita, la Vita stessa fatta carne, visibile e tangibile in mezzo a noi". Secondo il Pontefice, "questa è l'esperienza del cristiano, e non è merito suo, non è merito di noi cristiani, ma viene da Dio, Padre e Figlio e Spirito Santo. Tutto ciò è contenuto in germe nella risposta di Pietro: 'Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente". "Ma anche la risposta di Gesù è piena di luce - ha aggiunto -: 'Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa'. È la prima volta qui che Gesù pronuncia la parola 'Chiesa': e lo fa esprimendo tutto il suo amore verso di essa, che definisce 'la mia Chiesa'. E' la nuova comunità dell'Alleanza, non più basata sulla discendenza e sulla Legge, ma sulla fede in Lui, Gesù, Volto di Dio".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
Maximilien de Robespierre

Chi semina vento raccoglie tempesta

Tiene ancora banco tra i media la vicenda della pentastellata Elisabetta Trenta ex ministro della difesa, a causa...
Agenti di polizia
PUGLIA

Lamorgese: "Da lunedì 20 nuovi poliziotti a Foggia"

Specializzati nella tutela delle persone sottoposte a protezione personale
Laboratorio

La madre di tutte le battaglie

Purtroppo, ormai da molto tempo, gli attacchi ai valori antropologici che costituiscono il fondamento di una...
Memoriale per Daphne Caruana Galizia
MALTA

Caso Caruana Galizia: il capo della polizia si dimette

L'annuncio è stato fatto dal nuovo premier maltese Abela: presto riforma su procedura di nomina. Il commento del...
ARTE

Ritratto di signora di Klimt è autentico

La conferma dell'autenticità del quadro arriva dai periti a poche settimane dal ritrovamento nello stesso luogo dove...
Deborah Dugan
MUSICA

Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

A pochi mesi dalla sua nomina, Deborah Dugan è stata rimossa dal suo incarico e c'è chi parla di un vero e...
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Tribunale di Milano
IL CASO

Condannato per l'omicidio del suocero: “Abusava di mia figlia”

A quasi un anno dal fatto, arriva la sentenza di condanna: 20 anni a chi ha sparato, 18 al complice
I segni di tortura sulla schiena di uno dei minori salvati - Foto © Melquiadez Vásquez per Panamá América
PANAMA

Sette, una donna incinta e 5 bambini uccisi in un rito

La scoperta shock del 'rituale satanico': i sopravvissuti legati e percossi fino alla morte
Ali Khamenei
IRAN

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con...
Pizza margherita
CIBO

Oggi è la giornata mondiale delle pizza

Si sfornano otto milioni di pizze al giorno per un fatturato annuale di 15 miliardi di euro
Dia in azione
IL DATO

Comuni sciolti per mafia: 2019 anno record

Ventuno enti locali interessati dall'applicazione della normativa, 26 i decreti di proroga
GERUSALEMME

Tensione sulla Spianata delle Moschee

I fedeli islamici hanno protestato in "difesa della moschea di al-Aqsa"