VENERDÌ 22 MARZO 2019, 16:50, IN TERRIS


VATICANO

Il Papa alla Fao: "L'acqua sia un bene di tutti"

Il messaggio del Pontefice a José Graziano da Silva, direttore generale dell'organizzazione umanitaria

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"R

ingraziamo Dio per 'sorella acqua', elemento tanto semplice e prezioso, e impegniamoci perché sia accessibile a tutti. #WorldWaterDay". E' il messaggio che Papa Francesco ha affidato questa mattina alla piattaforma social Twitter nel giorno in occasione della Giornata mondiale dell'Acqua che ha come tema  "Non lasciare indietro nessuno". 


Il messaggio alla Fao

Dopo il tweet, il Pontefice ha inviato un messaggio a direttore generale della Fao, José Graziano da Silva, sottolineando che l'acqua "è un bene imprescindibile per l'equilibrio degli ecosistemi e la sopravvivenza umana, ed è necessario gestirla e prendersene cura in modo che non sia contaminata o persa". Papa Francesco ha fatto notare come "come l'aridità del pianeta si estenda a nuove regioni, e sempre più sono le persone che soffrono a causa della mancanza di fonti d'acqua adatte al consumo. Per questo motivo, 'non lasciare nessuno indietro' significa impegnarsi a porre fine a questa ingiustizia. L'accesso a questo bene - ha sottolineato Francesco - è un diritto umano fondamentale, che deve essere rispettato, perché sono in gioco la vita delle persone e la loro dignità". Il lavoro "congiunto è essenziale per sradicare questo male che flagella così tanti nostri fratelli e sorelle". Mettere fine a questa ingiustizia "sarà possibile se si uniranno gli sforzi nella ricerca del bene comune" e quando "le misure adottate avranno il sapore dell'incontro".


Necessari fatti concreti

Il Pontefice ha ribadito che il tema "Non lasciare nessuno indietro" significa anche "essere consapevoli della necessità di rispondere con fatti concreti; non solo con il mantenimento o il miglioramento delle strutture idriche, ma anche investendo nel futuro, educando le nuove generazioni per l'uso e la cura dell'acqua. Questo compito di consapevolezza - ha aggiunto - é una priorità in un mondo in cui tutto viene scartato e disprezzato e che in molti casi non stima l'importanza delle risorse che abbiamo a nostra disposizione. Le nuove generazioni sono chiamate, insieme a tutti gli abitanti del pianeta, per valutare e difendere questo bene. E' un compito che inizia con la consapevolezza di quelle persone che subiscono le inevitabili conseguenze dei cambiamenti climatici e di tutti coloro che sono vittime di una o più forme di sfruttamento e contaminazione delle acque da parte di vari fattori. Questa sfida educativa genererà una nuova visione di questo bene, producendo generazioni che valorizzano e amano le risorse che ci dà nostra madre Terra". Francesco ha infine ricordato che "siamo tutti artefici del futuro e la Comunità internazionale con le sue decisioni e le sue opere sta già investendo nel domani del nostro pianeta. E' necessario sviluppare piani di finanziamento e progetti idrici a lungo raggio. Questa fermezza porterà a superare la visione di trasformare l'acqua in una mera merce, regolata esclusivamente dalle leggi del mercato".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Stefano Cucchi
INCHIESTA

Caso Cucchi, 8 carabinieri a processo per depistaggio

Il Gup ha fissato per il prossimo 12 novembre la prima udienza
Paolo Borsellino
ANTIMAFIA

Borsellino, l'audio inedito: "Libero di essere ucciso la sera"

Desecretati file fino al 2001. L'amarezza del magistrato alla vigilia del maxi-processo: "Auto blindata solo la...
Il Palazzo del Viminale
CENSIMENTO

Dal Viminale la circolare sugli insediamenti rom

Pubblicato il testo mandato ai prefetti, fra due settimane il vertice sulla situazione
Il Teatro Marcello
ROMA

Riapre il percorso pedonale del Teatro di Marcello

L'intervento di messa in sicurezza è stato promosso da Roma Capitale
PIEMONTE

Torino, sequestrati 2,6 milioni di giocattoli pericolosi

L'indagine ha evitato l'ingresso nel mercato dei beni dannosi per i bambini
ESCLUSIVA

Salvini: "Sradicheremo i clan e la mentalità mafiosa"

Il Ministro dell'Interno risponde con una lettera a In Terris all'appello di Borrometi sul caso Vittoria e assicura:...
Martello
COCCAGLIO | BRESCIA

Tenta di uccidere a martellate moglie e figlia

L'uomo, un 59enne, è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri
Ponte Morandi a Genova
GENOVA

Ponte Morandi: "Problemi di sicurezza già da 10 anni"

Lo rivela il rapporto commissionato da Atlantia riportato dal "Financial Times"
Anziano in cerca di cibo tra i rifiuti
NUOVE POVERTÀ

Coldiretti: "Anche in Italia si soffre la fame"

"Quasi 3 milioni di persone costrette a chiedere aiuto per il cibo da mangiare"
Tempio indonesiano
INDONESIA

Terremoto a Bali: danni al tempio indù

Non è stato diramato alcun allarme tsunami
Truffa online
CREMONA

Migliaia di truffati online: 4 arresti

Le fiamme gialle hanno sequestrato beni per 1,5 milioni di euro
Il santuario di Fonti
BASILICATA

Passeggiata e concerto mariano nel pellegrinaggio a Fonti

Evento organizzato dall'arcidiocesi Matera-Irsina per il prossimo 20 luglio