Il Papa a San Giovanni Rotondo il 17 marzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54

Sabato 17 marzo 2018 il Santo Padre Francesco si recherà in Visita Pastorale a Pietrelcina, nella Diocesi di Benevento, nel Centenario dell’apparizione delle stimmate di San Pio da Pietrelcina, e a San Giovanni Rotondo, nella Diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, nel 50.mo anniversario della morte di San Pio da Pietrelcina”. Così il direttore della Sala Stampa vaticana, Greg Burke, annuncia il viaggio di Papa Francesco in terra di Capitanata.

Un sogno che si avvera

Papa Francesco accetta così l'invito rivolto da mons. Michele Castoro, vescovo di Manfredonia, al Santo Padre nel febbraio del 2016, nel corso dell'Udienza giubilare svoltasi in piazza San Pietro dove erano giunte le spoglie di Padre Pio in occasione del Giubileo della misericordia. “La aspettiamo a San Giovanni Rotondo”, disse il presule, e il Pontefice rispose: “Ho voglia di venire nella vostra bella terra, e vi chiedo di non dimenticarvi di pregare per me”.

Il programma del viaggio

Alle ore 7:00 il Papa decollerà dall’eliporto vaticano per atterrare circa un’ora dopo (ore 8:00) nel parcheggio di Piana Romana a Pietrelcina. Dopo una breve sosta di preghiera nella Cappella delle stimmate, il Santo Padre si recherà sul piazzale della chiesa per l’incontro con tutti i fedeli: al discorso dell’arcivescovo, seguirà quello del Pontefice, che poi saluterà la comunità dei Frati Minori Cappuccini e una rappresentanza della comunità parrocchiale. Alle ore 9:00 è previsto il decollo da Piana Romana alla volta di San Giovanni Rotondo. Quindi la visita all'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza e la Santa Messa, celebrata sul sagrato della nuova basilica. Bergoglio ripartirà poi, alle ore 12:45, alla volta di Roma.

La devozione di Francesco

Il Papa è devoto al santo del Gargano fin da quando era arcivescovo di Buenos Aires, così come racconta il libro “Padre Pio, il Santo tra di Noi” del fotografo Elia Stelluto, all’epoca in contatto con il cardinal Bergoglio al quale recapitava fotografie del frate cappuccino e la sua voce registrata su audiocassette. Due anni fa, il Pontefice, mentre benediceva una statua lignea del Santo, aveva detto ai frati cappuccini di San Giovanni Rotondo in visita a Roma: “Padre Pio adesso siamo più vicini, io benedico te ma tu proteggi me”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.