SABATO 01 DICEMBRE 2018, 12:37, IN TERRIS


VATICANO

Il Papa: "I governi devono lottare contro i trafficanti di morte"

L'udienza ai partecipanti del convegno internazionale "Droga e Dipendenze"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"E'

 dovere e compito dei governi affrontare con coraggio questa lotta contro i trafficanti di morte". E' quanto ha affermato Papa Francesco ricevendo in udienza i partecipanti alla conferenza internazionale "Droga e Dipendenze". Il Pontefice ha invitato i presenti a non avere paura di dare queste qualifiche" e ha sottolineato come negli ultimi anni lo spazio virtuale si stia rivelando un ambito sempre più rischioso. "In alcuni siti Internet, i giovani e non solo, vengono adescati e trascinati in una schiavitù dalla quale è difficile liberarsi". 


Riportare al centro la persona

Continuando il suo discorso, il Pontefice, inoltre, ha ribadito come la Chiesa avverta l'esigenza di "instaurare nel mondo moderno contemporaneo una forma di umanesimo che riporti al centro del discorso socio-economico-culturale la persona umana; un umanesimo che ha quale fondamento il Vangelo della Misericordia" e ha auspicato che si crei un maggiore "coordinamento delle politiche antidroga e anti-dipendenze. Non servono politiche isolate: è un problema umano, un problema sociale, tutto deve essere collegato". Papa Francesco, inoltre, ha spiegato come sia necessario creare delle reti di solidarietà e prossimità per aiutare quanti sono affetti da queste patologie, ma anche per continuare a sostenere quanti sono usciti da questo tunnel. "Queste persone hanno bisogno dell'aiuto e dell'accompagnamento di tutti noi". 


Il problema delle droghe e delle dipendenze interpella tutta la comunità

Concludendo il suo discorso, il Pontefice ha voluto sottolineare che il problema delle droghe e delle dipendenze interpella tutta la società. "L'intera comunità nel suo insieme è interpellata dalle attuali dinamiche socio-culturali e dalle forme patologiche derivate da un clima culturale secolarizzato, segnato dal capitalismo di consumo, dall'autosufficienza, dalla perdita dei valori, dal vuoto esistenziale, dalla precarietà dei legami e delle relazioni - ha affermto Francesco - La droga, come già più volte sottolineato, è una ferita nella nostra società che intrappola molte persone nelle sue reti. Sono vittime che hanno perso la loro libertà in cambio di questa schiavitù, di una dipendenza che possiamo definire chimica". 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Phoebe Waller Bridge
EMMY AWARD 2019

Emmy: trionfa Fleabag, al Trono di Spade 2 statuette

Tutti i premi più importanti della televisione consegnati nella notte del 22 settembre a Los Angeles
Il card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Ccee
GENOVA

Al via il percorso diocesano di formazione socio politica

Il 22 novembre interverranno il card. Bagnasco e David Sassoli, presidente del Parlamento europeo
Gino Paoli
ARTISTA E POETA

Gino Paoli e un compleanno senza celebrazioni

L'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" festeggia oggi 85 anni
Il cenno d'intesa fra Vettel e Leclerc all'arrivo del Gp di Singapore - Foto © Twitter
IL GP

Vettel-Leclerc: Singapore è rosso Ferrari

Straordinaria doppietta per il team di Maranello davanti a Verstappen ed Hamilton
La sacca dell'iniziativa
AMBIENTE

Legambiente: “Rifiuti e pregiudizi inquinano”

700 mila volontari a “Puliamo il mondo”: effetto Greta sull’eco-mobilitazione arrivata alla 27° edizione
L'epicentro del sisma
SISMA

Terremoto in provincia di Udine

Magnitudo 3.8 con epicentro a Tolmezzo, stamattina ha tremato il Centro Italia
Ospedali riuniti di Foggia
CERIGNOLA | FOGGIA

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni
Giuseppe Conte con Maurizio Landini
LECCE

Conte dalla Cgil: "Pugno duro
con chi evade"

Il premier chiude le Giornate del lavoro organizzate dalla sigla sindacale
Carcere di san Gimignano
SAN GIMIGNANO | SIENA

Sospesi quattro poliziotti penitenziari accusati di tortura

Altri quindici hanno ricevuto un avviso di garanzia
L'epicentro del sisma
CENTRO ITALIA

La terra trema nel maceratese

Il comune più vicino all'epicentro, ad 8 chilometri, è Castelsantangelo sul Nera
Gesù

L'avarizia del cuore

Non c’è solo un’avarizia economica, ma anche una del cuore. Nel Vangelo di questa domenica il...
Milan-Inter 0-2. Lukaku esulta dopo la rete del raddoppio
SERIE A

L'Inter si prende il derby: Brozo-Lukaku stendono il Milan

Due reti nella ripresa permettono a Conte di restare in vetta. I rossoneri durano solo un tempo