MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, 08:14, IN TERRIS

SALESIANI | PAKISTAN

"Il luminoso esempio di Akash Bashir si diffonde in tutto il mondo"

S'immolò per impedire ad un attentatore suicida di provocare un massacro in chiesa

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La memoria del martirio di Akash Bashir
La memoria del martirio di Akash Bashir
A

quasi cinque anni dal sacrificio di Akash Bashir – l’ex allievo della scuola “Don Bosco” di Lahore (Pakistan) che il 15 marzo 2015 s’immolò con il suo corpo per impedire ad un attentatore suicida di provocare un massacro nella chiesa di San Giovanni nel quartiere cristiano di Youhannabad – i salesiani e l’arcidiocesi di Lahore hanno iniziato a raccogliere testimonianze in vista della possibile apertura della causa di martirio.


Luminoso esempio

Finora più di 20 persone della sua parrocchia a Lahore, cristiani e musulmani, hanno risposto al questionario, composto da 16 domande. “Il luminoso esempio di Akash Bashir continua a diffondersi in tutto il mondo – riporta l’agenzia salesiana Ans su Sir –. In questi ultimi mesi diverse troupe televisive cattoliche provenienti da Polonia, Corea del Sud, Spagna e Italia hanno visitato Lahore e intervistato i testimoni e la sua famiglia. Inoltre la Fondazione di diritto pontificio ‘Aiuto alla Chiesa che soffre’ ha selezionato la sua figura per la campagna di Quaresima 2020, come uno dei sei simboli significativi e rappresentativi a livello mondiale della Chiesa perseguitata”. La sua figura “è apprezzata dai fedeli di ogni credo, e a riprova di ciò si può evidenziare che la sua tomba, nel piccolo cimitero cattolico della parrocchia di Youhanabbad, è stata realizzata con il marmo donato da un imprenditore musulmano. E come egli sacrificò se stesso per gli altro, oggi sono la sua famiglia, i suoi amici e i suoi parrocchiani a mantenerne viva la memoria. Tra le risposte raccolte nel questionario-intervista emergono i frutti legati al sacrificio del giovane Akash Bashir: “Attraverso il suo sacrificio tante persone hanno iniziato a servire nella Chiesa; Akash desiderava diventare un martire, sacrificando se stesso. Gesù ha esaudito questo suo desiderio; pregava sempre; gli piaceva andare in chiesa e ascoltare la parola di Dio”. Tra le risposte anche la testimonianza del giorno dell’attacco alla chiesa: “Quando abbiamo sentito l’esplosione, ci siamo diretti verso la chiesa e abbiamo visto le persone ferite. Vidi anche Akash Bashir, a terra davanti al cancello della chiesa, con molte ferite sul suo volto perché aveva affrontato il terrorista. ‘Morirò, ma non ti lascerò entrare in chiesa’ furono le ultime parole che rivolse all’attentatore”. Il miracolo di Bashir è che “ci ha resi tutti consapevoli dell’importanza della vita e della famiglia, ci ha dato una nuova luce di saggezza. Akash ci ha preceduto e ci ha mostrato il cammino verso la vita eterna”. È stata anche composta la preghiera per la causa di martirio nella quale viene ricordata la sua “fede forte, speranza incrollabile e zelo instancabile. Un modello luminoso per altri giovani e le persone di altre religioni, nell’ispirazione al servizio verso gli altri e all’aiuto disinteressato”.

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
NAPOLI

Corruzione e rivelazione segreti d'ufficio: 5 carabinieri in manette

Tre uomini dell'arma sono stati sospesi per un anno
I controlli alla stampa prima della conferenza stampa del ministro della Salute cinese a Pechino ieri - Foto © The Yomiuri Shimbun via AP Images
ALLERTA MONDIALE

Coronavirus, tutto quello che ancora non sappiamo

Aumentano i casi di contagio nel mondo. I morti salgono a 80

Consumo di droghe: necessario un osservatorio in ogni comune italiano

Siamo quelli che mangiano veg e comprano bio; siamo quelli che recitano il vangelo della sostenibilità e della...
I resti della Delta
CROTONE

Tragico schianto sulla statale Silana Crotonese

Una Nissan si è scontrata frontalmente con una Lancia
Billie Eilish
LOS ANGELES | USA

Grammy, Billie Eilish entra nella storia nella notte dedicata a Bryant

Alicia Keys, in onore di Kobe, ha improvvisato la canzone "It's So Hard to Say Goodbye to Yesterday"
Uno pari, palla al centro

Centrosinistra 1 - Centrodestra 1. Palla al centro?

Bonaccini vince in Emilia Romagna dove il Pd frena la Lega; Santelli trionfa in Calabria. Spariscono i Cinque Stelle
Elezioni Emilia-Romagna
ELEZIONI REGIONALI

Calabria, vince la destra. L'Emilia-Romagna resta a sinistra

I commenti e le reazioni a caldo di tutte le forze politiche. Zingaretti: "Grazie sardine". Salvini: "Orgoglioso...
Alluvioni in Brasile
MINAS GERAIS

Alluvioni in Brasile: 44 vittime, 17mila sfollati

Il presidente Jair Bolsonaro ha assicurato che il suo governo sta facendo "tutto il possibile"
ITALIA

Il Ponte Morandi ci ha condannati. Ora chiediamo giustizia

A Interris.it parla Egle Possetti, Presidente del Comitato Vittime del Ponte Morandi
Kobe Bryant
LA TRAGEDIA

Addio Kobe Bryant, leggenda del basket

Il fuoriclasse del parquet e star dell'Nba è morto in un incidente con il suo elicottero. A bordo sua figlia e altre 7...

I marinai disorientati della politica

"Chi parla semina, chi ascolta miete”, recita un antico proverbio. Al di là del dovuto rispetto per...
Roma-Lazio 1-1. Dzeko sovrasta Strakosha e porta in vantaggio i giallorossi - Foto © Twitter
SERIE A

Roma, derby amaro: con la Lazio è solo 1-1

I giallorossi dominano e vanno avanti con Dzeko ma un errore di Pau Lopez regala il pari ad Acerbi
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale