MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019, 12:50, IN TERRIS


LORETO

Il 25 marzo Bergoglio firma l'Esortazione rivolta ai giovani

"Vive Cristo, esperanza nuestra" è l'incipit del testo originiale in spagnolo

ANGELA ROSSI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"V

ive Cristo, esperanza nuestra". E' questo l'incipit del testo originale in spagnolo dell'esortazione apostolica post-sinodale in forma di lettera ai giovani che Papa Francesco firmerà il prossimo 25 marzo, Solennità dell'Annunciazione del Signore, durante la sua visita al Santuario mariano di Loreto. La notizia è stata diffusa oggi dalla Sala Stampa Vaticana che ha sottolineato che il Papa "intende con questo gesto affidare alla Vergine Maria il documento che suggella i lavori del Sinodo dei Vescovi tenutosi in Vaticano, dal 3 al 28 ottobre 2018, sul tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale". Il testo dell’Esortazione verrà pubblicato successivamente alla firma del 25 marzo e presentato, come avviene di consueto per un documento magisteriale, durante una Conferenza Stampa presso la Sala Stampa della Santa Sede, “di cui saranno dati i dettagli nei prossimi giorni”, si legge ancora nel comunicato.


Il programma della visita a Loreto

L'arrivo nella cittadina marchigiana è prevista per le nove del mattino. L'elicottero atterrerà presso il centro giovanile "Giovanni Paolo II", in località Montorso. Ad accogliere il Papa l'arcivescovo prelato di Loreto, monsignor Fabio Dal Cin, il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, il prefetto di Ancona, Antonio D'Acunto, il sindaco di Loreto, Paolo Nicoletti. Successivamente ci sarà il trasferimento al Santuario, dove il Pontefice presiederà la Santa Messa. Al termine della celebrazione ci sarà la firma dell'esortazione apostolica. Dopo aver salutato la Comunità dei Frati Cappuccini, incontrerà gli ammalati e uscirà sul sagrato per incontrare i fedeli. Alle 12.30 è previsto il pranzo con i vescovi e successivamente il ritorno in località Montorso dove ci sarà l'elicottero che riporterà il Pontefice in Vaticano. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti
Esplosione di un razzo Grad
LIBIA

Razzi vicino allo scalo Tripoli: voli sospesi

Le forze di Haftar hanno annunciato l'avvio de "l'ora zero"