GIOVEDÌ 23 APRILE 2015, 003:30, IN TERRIS

IL 2 MAGGIO LA CANONIZZAZIONE DI P. JUNIPERO SERRA: SARA' IL PRIMO SANTO ISPANICO NEGLI USA

Per far conoscere l'opera di evangelizzazione di p. Serra l'arcidiocesi di Los Angeles ha creato un sito web

DON MARCO MONDELCI
IL 2 MAGGIO LA CANONIZZAZIONE DI P. JUNIPERO SERRA: SARA' IL PRIMO SANTO ISPANICO NEGLI USA
IL 2 MAGGIO LA CANONIZZAZIONE DI P. JUNIPERO SERRA: SARA' IL PRIMO SANTO ISPANICO NEGLI USA
Il direttore della Sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, durante la presentazione della Giornata dedicata al missionario spagnolo Junipero Serra che avrà luogo a Roma il 2 maggio nel Pontificio Collegio Americano del Nord, ne ha annunciato anche l'imminente canonizzazione. Papa Francesco infatti proclamerà santo il missionario francescano durante la sua visita negli Stati Uniti, il prossimo 23 settembre, davanti al Santuario nazionale dell'Immacolata Concezione a Washington. "Padre Serra era un uomo santo che ha portato la buona notizia dell'amore e della misericordia di Dio al continente Americano" ha affermato l'Arcivescovo di Los Angeles, Sua Ecc. Mons. Jose Gomez. "La canonizzazione di padre Serra - ha poi aggiunto l'Arcivescovo - sarà una grande benedizione", confutando l'atteggiamento di qualche organizzazione che considera il religioso come collaboratore degli spagnoli contro gli indigeni.

P. Serra è invece considerato il protettore degli indigeni e per far conoscere a tutto il mondo l'importanza e la grandezza della sua opera di evangelizzazione l'Arcidiocesi di Los Angeles ha creato un sito internet. "Penso che sia speciale il fatto che il primo santo ispanico degli Stati Uniti sarà canonizzato sul suolo americano da Papa Francesco, che è il primo Papa dall'America Latina" ha specificato Mons. Gomez.

Fra Serra nacque a Petra di Maiorca in Spagna nel 1713, frate minore nel 1730, seguendo la sua vocazione missionaria nel 1749 si era imbarcato verso il nuovo mondo giungendo, a bordo della nave "Nostra signora di Guadalupe", a San Juan di Portorico nell'ottobre di quell'anno, poi a dicembre a Vera Cruz, da dove a piedi era arrivato a Città del Messico. Da qui, dopo alcuni anni di servizio nel Collegio di San Fernando, era stato inviato nella Sierra Gorda di Queretaro. Tornato dopo nove anni di apostolato fra gli indigeni, era tornato a Città del Messico da dove era partito alla volta dell'Alta California, alla guida di un gruppo di 16 frati giungendovi nel luglio del 1767. "Si tratta di una figura di un grande apostolo delle Americhe, nei suoi fondamentali connotati spirituali e pastorali. Molto attuale la sua fama di santità e di segni. La stessa 'Positio' - l'indagine condotta dalla Congregazione per le Cause dei Santi - prospetta e delinea con solide prove l’ampiezza del culto, l’importanza pastorale dell'auspicata Canonizzazione, specialmente in relazione alle sfide della Nuova Evangelizzazione" ha affermato Padre Criscuolo, relatore generale della Congregazione per le Cause dei Santi, offrendo ai giornalisti una sintesi dell'indagine condotta dalla Santa Sede.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Maria Elena Boschi

La solita storia

Gran rumore sulla vicenda di Maria Elena Boschi e del suo ‘interesse’ per la Banca Etruria di cui il suo...
Megan e Harry
REGNO UNITO

Il 19 maggio le nozze di Harry e Megan

Il matrimonio sarà celebrato nella cappella di San Giorgio del castello di Windsor