LUNEDÌ 06 MARZO 2017, 19:05, IN TERRIS

Il 10 marzo l'ultimo saluto a dj Fabo, ok della Curia a un momento di preghiera

La riflessione si svolgerà alle 19 nella parrocchia di Sant'Idelfonso a Milano, dove Antoniani era stato battezzato

REDAZIONE
Il 10 marzo l'ultimo saluto a dj Fabo, ok della Curia a un momento di preghiera
Il 10 marzo l'ultimo saluto a dj Fabo, ok della Curia a un momento di preghiera
Non sarà un funerale ma un momento di preghiera nella stessa chiesa in cui Fabiano Antoniani venne battezzato 40 anni fa. L'ultimo saluto a dj Fabo si svolgerà nella parrocchia di Sant'Idelfonso (zona Sempione) a Milano. L'annuncio è arrivato dalla fidanzata del disc jockey che ha scelto la strada del suicidio assistito in una clinica Svizzera dopo essere rimasto cieco e tetraplegico a seguito di un incidente stradale avvenuto nel 2014. Per chi volesse salutare Fabo - è il breve messaggio - la cerimonia sarà venerdì alle 19 nella parrocchia di sant'Ildefonso".

Per le celebrazione c'è l'ok della Curia milanese. A chiederla è stata la mamma di Fabo che ha contattato il parroco, don Antonio Suighi, il quale ha subito interpellato gli uffici della diocesi ambrosiana per chiedere l'autorizzazione. "Il parroco ci ha interpellato ed è stato deciso di accordare questo momento, che sarà il modo per partecipare al dolore della madre e di tutti quelli che hanno voluto bene a Fabiano" ha spiegato il portavoce della Curia meneghina, don Davide Milani.

Nessun funerale, dunque, né una messa. Anche perché le ceneri di Antoniani, per sua volontà, sarebbero già state portate in India. Spazio allora alla riflessione dello stesso don Antonio. Una mossa è stata accolta positivamente anche da chi conduce una battaglia opposta quella della Chiesa, per la quale la vita è sacra dal concepimento alla sua fine naturale. Il deputato di Mdp Arturo Scotto ha parlato di una "svolta rivoluzionaria". Mentre la moglie di Piergiorgio Welby ha ringraziato Papa Francesco per aver portato "nell'ambito della Chiesa una rinnovata sensibilità verso la comprensione di posizioni non canoniche".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il sottomarino argentino Ara San Juan
ARGENTINA

Nessuna traccia del sottomarino Ara San Juan

Scomparso da due giorni, a bordo 44 uomini
La struttura in cui è rimasto ferito il clochard
AVELLINO

Molotov contro un rifugio di clochard

Senzatetto ucraino ustionato alle gambe
Jost Sustermans, Ritratto di Galileo, 1636, olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi (particolare)
PADOVA

Galileo: in mostra il genio che ha ridisegnato l'universo

Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018 a Palazzo Monte di Pietà
MORTE RIINA

La Cei: "Nessun funerale pubblico per il boss"

Lo ha confermato il portavoce, don Maffeis: "Ricordo la scomunica del Papa ai mafiosi"
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont, sull'estradizione si decide il 4 dicembre

Il giudice rinvia al mese prossimo la decisione sul mandato d'arresto europeo. L'ex presidente resta in Belgio
DIFESA DELLA VITA NASCENTE

Aborto: una campagna per informare le donne

La rilancia l'Associazione ProVita proprio mentre a Roma spuntano manifesti sul tema