GIOVEDÌ 10 GENNAIO 2019, 10:34, IN TERRIS

PAKISTAN

Gli imam uniti contro il terrorismo

Più di 500 predicatori musulmani hanno firmato la Dichiarazione di Islamabad

CAROLINA GARCIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
O

ltre 500 imam pachistani hanno firmato la Dichiarazione di Islamabad contro il terrorismo, le violenze compiute in nome della religioni e gli editti - le "fatwa" - emanati dagli ulema radicali. L'evento ha importanza storica per la libertaà religiosa e i diritti delle minoranze. Il documento, infatti, riconosce che il Pakistan è un Paese multietnico e multireligioso


Cosa contiene il documento

Come riporta l'Osservatore Romano, la Dichiarazione firmata dagli imam si compone di sette punti e contiene elementi rilevanti per la libertà religiosa.

  • Il primo punto condanna apertamente fli omicidi compiuti "con il pretesto della religione", affermando che tutto questo è "contro gli insegnamenti dell'ISlam". 
  • Nessun leader religioso ha il diritto di criticare i profeti e "nessuna setta islamica deve essere dichiarata infedele".
  • Nessun musulmano o non, può essere dichiarato "meritevole" di essere ucciso tramite sentenze pronunciate al di fuori dei tribunali. I fedeli di ogni religione hanno il diritto costituzionale di vivere nel Paese in base alle proprie norme culturali e dottrinali. 
  • Ogni congregazione, previa autorizzazione dalle amministrazioni locali, ha il diritto di organizzarsi in maniera autonoma.
  • E' vietato pubblicare materiale - come libri, opuscoli, video o audio - che incita all'odio religioso.
  • Al punto sei viene sottolineato che è "responsabilità del governo proteggere la vita e le proprietà dei non musulmani che vivono in Pakistan.Il governo deve trattare con fermezza gli elementi che minacciano i luoghi sacri dei non musulmani reisdenti in Pakistan".
  • L'ultimo punto, ribadisce l'importanza di applicare il Piano d'azione nazionale nella lotta al fondamentalismo. Per contrastare le violenze, i predicatori islamici hanno decretato il 2019 come l’anno dedicato a "sradicare il terrorismo, l’estremismo e la violenza settaria dal paese". I leader religiosi deplorano anche le fatwa contro i servitori dello stato e affermano che "tutti i non musulmani residenti in Pakistan hanno propri diritti e il governo deve assicurare i diritti fondamentali delle minoranze". 

Il documento contiene anche un riferimento su Asia Masih, meglio conosciuta come Asia Bibi, la madre cristiana condannata a morte e assolta dall’accusa di blasfemia dopo nove anni passati in prigione: il suo caso, per il quale gli islamici radicali hanno ottenuto una revisione, deve essere affrontato, viene detto, con assoluta "priorità". 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DEVOZIONE MARIANA

L'omaggio di Francesco alla Morenita

Oggi alle 18 il Papa celebra la Messa nella basilica di San Pietro per la festa della Beata Vergine Maria di Guadalupe. Domani il...