GIOVEDÌ 10 GENNAIO 2019, 10:34, IN TERRIS


PAKISTAN

Gli imam uniti contro il terrorismo

Più di 500 predicatori musulmani hanno firmato la Dichiarazione di Islamabad

CAROLINA GARCIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
O

ltre 500 imam pachistani hanno firmato la Dichiarazione di Islamabad contro il terrorismo, le violenze compiute in nome della religioni e gli editti - le "fatwa" - emanati dagli ulema radicali. L'evento ha importanza storica per la libertaà religiosa e i diritti delle minoranze. Il documento, infatti, riconosce che il Pakistan è un Paese multietnico e multireligioso


Cosa contiene il documento

Come riporta l'Osservatore Romano, la Dichiarazione firmata dagli imam si compone di sette punti e contiene elementi rilevanti per la libertà religiosa.

  • Il primo punto condanna apertamente fli omicidi compiuti "con il pretesto della religione", affermando che tutto questo è "contro gli insegnamenti dell'ISlam". 
  • Nessun leader religioso ha il diritto di criticare i profeti e "nessuna setta islamica deve essere dichiarata infedele".
  • Nessun musulmano o non, può essere dichiarato "meritevole" di essere ucciso tramite sentenze pronunciate al di fuori dei tribunali. I fedeli di ogni religione hanno il diritto costituzionale di vivere nel Paese in base alle proprie norme culturali e dottrinali. 
  • Ogni congregazione, previa autorizzazione dalle amministrazioni locali, ha il diritto di organizzarsi in maniera autonoma.
  • E' vietato pubblicare materiale - come libri, opuscoli, video o audio - che incita all'odio religioso.
  • Al punto sei viene sottolineato che è "responsabilità del governo proteggere la vita e le proprietà dei non musulmani che vivono in Pakistan.Il governo deve trattare con fermezza gli elementi che minacciano i luoghi sacri dei non musulmani reisdenti in Pakistan".
  • L'ultimo punto, ribadisce l'importanza di applicare il Piano d'azione nazionale nella lotta al fondamentalismo. Per contrastare le violenze, i predicatori islamici hanno decretato il 2019 come l’anno dedicato a "sradicare il terrorismo, l’estremismo e la violenza settaria dal paese". I leader religiosi deplorano anche le fatwa contro i servitori dello stato e affermano che "tutti i non musulmani residenti in Pakistan hanno propri diritti e il governo deve assicurare i diritti fondamentali delle minoranze". 

Il documento contiene anche un riferimento su Asia Masih, meglio conosciuta come Asia Bibi, la madre cristiana condannata a morte e assolta dall’accusa di blasfemia dopo nove anni passati in prigione: il suo caso, per il quale gli islamici radicali hanno ottenuto una revisione, deve essere affrontato, viene detto, con assoluta "priorità". 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...
Felice Gimondi
CICLISMO

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli...
ROMA

Un secolo e mezzo al servizio dell’infanzia

Il 20 novembre a Roma la serata per i 150 anni del Bambino Gesù. L’evento di solidarietà condotto da Amadeus...
La Luna
SPAZIO

La sonda indiana Chandrayaan 2 si avvicina all’orbita lunare

L’allunaggio è previsto per il 7 settembre. L’India sarà il primo paese sul Polo Sud della Luna
Groenlandia
GEOPOLITICA

Trump punta a nord: vuole la Groenlandia

Secondo il Wall Street Journal, il presidente vorrebbe acquistare l'immensa isola. Ma i groenlandesi frenano: "Non siamo...

La presidente del Senato, Casellati apre domenica il 40° Meeting di Rimini

Tra i temi dell’edizione 2019 le prospettive dell’Europa, il dialogo tra fede e scienza, le persecuzione dei...
Jesolo
VENEZIA

Jesolo, trovato il corpo del giovane scomparso in mare

I soccorritori lo hanno ritrovato vicino al luogo del tuffo dal pedalò. Il Comune di Jesolo ha rimandato a oggi i fuochi...