MARTEDÌ 30 MAGGIO 2017, 16:41, IN TERRIS

Giubileo d'oro del Rinnovamento: cinquant'anni di comunione, carità e "unità nella diversità"

Dal 31 maggio al 4 giugno, Roma accoglierà le celebrazioni per il 50esimo anniversario del "più grande risveglio spirituale del '900". Al Circo Massimo la veglia con Papa Francesco

DAMIANO MATTANA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Giubileo d'oro del Rinnovamento: cinquant'anni di comunione, carità e
Giubileo d'oro del Rinnovamento: cinquant'anni di comunione, carità e "unità nella diversità"
Comunione, carità e unità. Tre parole-simbolo quelle utilizzate dal presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo, Salvatore Martinez, durante la conferenza di presentazione del Giubileo d'oro del Rinnovamento carismatico, il quale celebrerà a Roma i 50 anni di un cammino di fede, grazia e unità nello Spirito Santo. Un evento che sarà anche e soprattutto testimonianza di un ecumenismo spirituale, "dell'unità nella diversità" che ha accompagnato il percorso del "più grande risveglio spirituale, pentecostale e carismatico del '900". Nella Sala Marconi della Radio Vaticana, il presidente nazionale RnS, affiancato da Michelle Moran, presidente Iccrs, e Gilberto Gomes Barbosa, della Catholic Fraternity, ha illustrato le linee guida di una quattro giorni di celebrazioni che, come spiegato dagli stessi relatori, accoglierà 30 mila persone da oltre 130 Paesi del mondo, a dimostrazione di come l'azione dello Spirito abbia coinvolto indifferentemente luoghi e genti di ogni parte della Terra.

Ecumenismo, risposta "dal basso"


Questo perché "il Giubileo significa perseveranza - ha spiegato Barbosa - ed è importante celebrarlo insieme. Nell'ecumenismo non si fa dottrina ma si cerca una comunione spirituale, un'unità nella diversità. Siamo realtà differenti che fanno un cammino insieme e il Giubileo d'oro ne è testimonianza". Un concetto ribadito anche da Michelle Moran: "Essere vicini alla Pentecoste ci spinge a essere aperti e preparati, perché saremo sorpresi. Per questo io aspetto e so che sarò sorpresa. Nel Rinnovamento non esiste un solo modo di fare ma siamo qui per testimoniare il nostro ecumenismo spirituale". Celebrare il cinquantesimo anniversario di "una grazia nata dal Concilio Vaticano II" dimostra come la realtà carismatica sia davvero uscita dal cenacolo, mettendo in atto quella missione di evangelizzazione imprescindibile per la storia, coinvolgendo persone di ogni luogo e nazione, perché "l'espressione dell'ecumenismo - ha detto ancora Salvatore Martinez - è una risposta dal basso, dal popolo".

Il G50 dello Spirito


Dal 31 maggio al prossimo 4 giugno, saranno tanti gli appuntamenti previsti per questo "G50", come lo ha definito lo stesso presidente RnS, che spazierà dalle realtà parrocchiali alle scuole di evangelizzazione, tra momenti di preghiera comunitaria e testimonianza, fino all'evento culminante al Circo Massimo, in programma nella penultima giornata di celebrazioni, al quale parteciperà anche il Santo Padre Francesco. Ed è stato proprio il Sommo pontefice, durante la Convocazione nazionale del 2014 allo Stadio Olimpico, a convocare questo nuovo momento di grazia ed ecumenismo perché "è nel solco di Francesco e dei suoi predecessori che questo Giubileo vuole raccontare le meraviglie che Dio continua a compiere negli uomini e le donne che si lasciano guidare dallo Spirito Santo. Dire carismatici era sinonimo di esaltati... Nei tempi di crisi che il mondo vive ci attestano invece una capacità, una forza, un'audacia, una disponibilità, una riserva di speranza da dare al mondo".

Martinez: "Il mosaico di un'unica identità


Ma cosa rappresenta davvero aver raggiunto il cinquantennale di un cammino così fecondo sotto la guida dello Spirito? "Siamo ancora giovani - ha spiegato Martinez a In Terris, a margine dell'assemblea -. Ma sono stati 50 anni vissuti con grande intensità. E' un Giubileo di responsabilità perché ci fa ricordare, con stupore e gratitudine, quante meraviglie Dio ha compiuto nella vita di questo movimento e quanta confidenza, a partire da Paolo VI fino a Papa Francesco, quanto affetto e accompagnamento i pontefici del post-Concilio ci hanno assicurato. Ed è meraviglioso vedere la diversità di doni, di espressioni, di ministeri, di missioni che questo movimento ha testimoniato in ogni angolo della Terra". Ma, prosegue il presidente "è difficile definire lo Spirito Santo. Lo diceva già il cardinale Suenens: 'Non abbiate paura di venire in contatto con il Rinnovamento. Non entrerete in contatto con un altro movimento che nasce nella Chiesa, ma con il movimento dello Spirito che opera per se stesso'. Certo, le organizzazioni necessarie, le forme associative volute dalla Chiesa fotografano questa spiritualità e questa corrente di grazia. Ma la vera novità è quella di essere stata una benzina più che un motore. Un'esperienza di vita nuova più che un cammino organizzato come avviene in altre espressioni della vita della Chiesa. Questa è un po' l'originalità del Rinnovamento: aver riportato l'attenzione per la vita carismatica, spirituale, per la vita interiore, per il primato della preghiera, della Parola di Dio e la riscoperta di questa vita carismatica dentro la vita sacramentale e istituzionale".

Si tratta quindi "di un cambio culturale molto forte e direi anche un dinamismo popolare che mancava nella Chiesa e che ha avuto degli esiti di grande valore. Penso soprattutto all'America latina nella lotta alle sette, ma penso anche in Europa proprio intorno alla causa dell'ecumenismo spirituale. E' più un mosaico, nel quale tante tessere riproducono un'identità. Ed è meraviglioso dire non l'identità di un uomo di una donna, non il volto di una Chiesa ma il volto dello Spirito che è della Chiesa e di ogni uomo è l'anima".
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"
EMERGENZA SALUTE

Coronavirus, la Cina blocca i trasporti pubblici

Sono oltre 40 milioni i cittadini coinvolti. Chiusa parte della Muraglia cinese
SAN FRANCESCO DI SALES

"Le menzogne spogliano l'uomo di dignità"

Nel messaggio per la 54° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il Papa mette in guardia dalla "falsificazione...
Maltrattamenti in asilo - immagine di repertorio
ROMA

Maltrattavano bimbi, arrestate due maestre

Gli episodi di violenza in una scuola dell'infanzia alle porte della Capitale
ECOMUSEO

A lezione dalle pecore delle Langhe

Dalla cardatura della lana alla lavorazione del formaggio, a Paroldo (Cuneo) un'esposizione permanente sulle antiche...
GOVERNO

Si avvicina il voto regionale: oggi ultimo giorno di campagna elettorale

Dalle elezioni in Emilia e Calabria, alle sardine in piazza a Bibbiano: cosa succede tra maggioranza e opposizione
Le perquisizioni
BORGHESIANA | MUNICIPIO IV

Nuova operazione antidroga: 13 arresti tra cui una donna

Trovato in un'abitazione anche un quadro di Scarface incorniciato d'oro
SANTA SEDE

Un ufficio in Vaticano per gli anziani

Al primo summit pastorale sulla terza età, l'annuncio della creazione di un'apposita sezione del Dicastero per i...
Sfruttamento del lavoro nella raccolta delle mele
VERONA

Sfruttavano richiedenti asilo, 3 arresti

Accusati di caporalato nei confronti di una ventina di nordafricani
I danni del sisma del 2016
SISMA 2016

Ricostruzione: "Ampliare le prerogative del commissario"

Lo chiede il Consiglio regionale delle Marche al Governo per snellire i tempi di ripresa