MERCOLEDÌ 02 OTTOBRE 2019, 09:56, IN TERRIS

CATECHESI

Francesco: "Lo Spirito Santo ci chiede di evangelizzare, non di fare proseliti"

Nell'udienza generale, il Papa riflette sulla conversione che viene dalla Parola di Dio. E cita Benedetto XVI

MG
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
N

ell'udienza generale tenutasi questa mattina in piazza San PietroPapa Francesco ha continuato la catechesi sugli Atti degli Apostoli focalizzandosi sul discepolo Filippo e la sua "corsa del Vangelo su nuove strade" (At 8, 35).


Il fuoco dell'evangelizzazione

La storia di Filippo, così come viene narrata negli Atti, si dipana dal martirio di Stefano, che - come ricordava il Pontefice nell'udienza settimana scorsa - assurge a immagine di Cristo. Dalla violenta persecuzione, i discepoli "si disperdono in altri luoghi della Giudea e in Samaria. Nel Libro degli Atti - sottolinea Francesco -, la persecuzione appare come lo stato permanente della vita dei discepoli, in accordo con quanto detto da Gesù: 'Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi'" Ma la persecuzione - ricorda il Papa - alimenta il fuoco dell'evangelizzazione e questo trova un esempio in Filippo, che converte un etiope che gli chiede l'interpretazione delle Sacre Scritture.


La corsa di Filippo 

"Filippo si alza e parte con slancio e, su una strada deserta e pericolosa, incontra un alto funzionario della regina di Etiopia, amministratore dei suoi tesori. Quest'uomo, un eunuco, dopo essere stato a Gerusalemme per il culto, sta tornando al suo paese. Seduto in carrozza, legge il rotolo del profeta Isaia". Entra, così, in ballo Filippo, che gli chiede: "'Capisci quello che stai leggendo?' L'Etiope risponde: 'E come potrei capire, se nessuno mi guida?'. Quell’uomo potente riconosce di avere bisogno di essere guidato per comprendere la Parola di Dio". Il Papa si sofferma a una breve riflessione sul personaggio: un funzionario ricco, eppure desideroso di comprendere le Sacre Scritture: "Era il grande bancihere - dice il Papa - aveva tutto il potere dei soldi, ma capiva che era umile"


L'esegesi: il succo della Parola

Nella catechesi, il Pontefice richiama all'esegesi come all'azione centrale dell'episodio . L'interpretazione delle Sacre Scritture, infatti, "fa riflettere anche sul fatto che non basta leggere la Scrittura, occorre comprenderne il senso, trovare il 'succo' andando oltre la 'scorza', attingere lo Spirito che anima la lettera". Francesco non può che richiamare gli insegnamenti del teologo, Papa emerito Benedetto XVI, che nella Meditazione del 6 ottobre 2008, disse: "l'esegesi, la vera lettura della Sacra Scrittura, non è solamente un fenomeno letterario, [...]. È il
movimento della mia esistenza
".


Il protagonista: lo Spirito Santo

Il Papa sottolinea come il vero protagonista dell'episodio non sia Filippo, ma lo Spirito Santo: "Chi ha spinto Filippo ad andare nel deserto e incontrare quest'uomo? È lo Spirito Santo, il protagonista dell'evangelizzazione" ricorda il Papa, il quale ammette che "se non c'è Spirito Santo, non c'è evangelizzazione. L'evangelizzazione è farti spingere dallo Spirito Santo che ti spinge con la testimonianza, il martirio e anche la Parola [...]. L'incontro con Filippo spinge l’Etiope a chiedere il Battesimo per professare la sua fede in Gesù Signore. Dalle acque battesimali emerge un uomo nuovo, uno straniero non più discriminato ma un membro del corpo di Cristo, perché, battezzato in Cristo, si è rivestito di Lui e gli appartiene per sempre". Il Pontefice mette in guardia dal proselitismo, che è una maniera distorta di evangelizzare, perché non viene dallo Spirito Santo. E per dimostrarlo, domanda: "Qual è il segno dell'azione dello Spirito Santo? La gioia". L'espisodio si conclude con Filippo che riparte. Francesco sottolinea la sua "assenza di protagonismo", tipico degli uomini santi che non "annunciano il Vangelo per attirare gli altri non a sé ma a Cristo, che sanno fare spazio all’azione di Dio, che sanno rendere gli altri liberi e responsabili dinanzi al Signore".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"
L'ospedale di Tivoli
TIVOLI | ROMA

Sedava i pazienti e poi ne abusava: medico arrestato

E' ai domiciliari. Il gip Morgigni: "Sussistenti i gravi indizi di colpevolezza"
Carlo Acutis e padre Rutilio Grande Garcia
VATICANO

Carlo Acutis e il gesuita Rutilio Grande Garcia saranno beati

Papa Francesco ha autorizzato a promulgare i rispettivi decreti
Il carro
SCIACCA | AGRIGENTO

Tragedia al carvevale: bimbo muore cadendo dal carro

La procura ha aperto un'inchiesta: ascoltati i testimoni. Celebrazioni annullate
L'EPIDEMIA

Coronavirus, seconda vittima in Italia

E' salito a 29 il numero dei pazienti positivi ai test e residenti tra Lombardia e Veneto
Coronavirus
L'EPIDEMIA

Coronavirus, morto un 77enne in Veneto

E' deceduto uno dei due anziani contagiati nel Padovano. Caso sospetto a bordo di un treno Italo, fermato sui binari per...
IRAN

Khamenei: "Chi ha a cuore l'interesse nazionale deve votare"

Quasi 58 milioni gli iraniani chiamati alle urne
La conferenza stampa in Regione Lombardia - Foto © Ansa
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 16 contagiati. Due casi in Veneto

Il primo contagio segnalato ieri sera a Codogno. La città in stato di quarantena
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita al Tempio Maggiore di Roma - Foto © Ansa
ITALIA

Mattarella alla Comunità Ebraica: "Pochi più romani di voi"

Visita del Capo dello Stato al Tempio Maggiore: "Siete stati decisivi per il nostro Paese"
UDIENZA PONTIFICIA

In preghiera per l'ecumenismo

Papa Francesco recita il Padre Nostro con i giovani sacerdoti e monaci delle Chiese ortodosse orientali
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
GIORDANIA

Tragico incidente a Petra, muore turista italiano

La vittima, Alessandro Ghisoni, è stato ucciso dalla caduta accidentale di massi