MARTEDÌ 17 APRILE 2018, 10:47, IN TERRIS

MESSA A SANTA MARTA

Francesco: "La Chiesa ha bisogno dei profeti"

Il Pontefice nella messa mattutina a Santa Marta ha parlato di Santo Stefano

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"L

a Chiesa ha bisogno di profeti. Dirò di più: ha bisogno che tutti noi siamo dei profeti. Non critici, questa è un'altra cosa. Una cosa è sempre il giudice critico al quale non piace niente, nessuna cosa gli piace: 'No questo non va bene, non va bene, non va; questo deve essere così...'. Quello non è un profeta. Il profeta è quello che prega, guarda Dio, guarda il suo popolo, sente dolore quando il popolo piange, è capace di piangere sul popolo, ma è anche capace di giocarsela bene per dire la verità". E' quanto ha affermato Papa Francesco nella celebrazione odierna alla Casa Santa Marta. Il Pontefice, nel corso dell'omelia ha ripercorso la vicenda di Santo Stefano, il primo martire della Chiesa, come proposto nella Prima Lettura tratta dagli Atti degli Apostoli. 


La persecuzione a causa della verità

"Incirconcisi nel cuore e nelle orecchie. Voi opponete sempre resistenza allo Spiito Santo. Voi non siete coerenti con la vita che viene dalle vostre radici", sono queste le accuse che santo Stefano - come si legge nel brano - lancia contro il popolo, gli anziani e gli scribi che lo avevano trascinato in tribunale. Papa Francesco ha spiegato che, come i profeti precedenti, gli scribi e gli anziani erano furibondi con il martire e lo avevano portato fuori dalla città per lapidarlo. "Quando il profeta arriva alla verità e tocca il cuore o il cuore si apre o il cuore diventa più pietra e si scatena la rabbia e la persecuzione - ha commentato il Pontefice - Così finisce la vita di un profeta". Inoltre, il Papa ha sottolineato che "i profeti, sempre, sempre hanno avuto questi problemi di persecuzione per dire la verità". 


Come si capisce quando un profeta dice la verità?

"Ma qual è per me il test che un profeta quando parla forte dice la verità? - ha domandato Francesco - E' quando questo profeta è capace non solo di dire, ma di piangere sul popolo che abbandonato la verità". Inoltre, il Santo Padre ha sottolineato che il profeta "non è per ufficio un rimproveratore. No, è un uomo di speranza. Rimprovera quando è necessario e spalanca le porte guardando l'orizzonte della speranza. Ma, il vero profeta se fa bene il suo mestiere si gioca la pelle. Che non manchi nella Chiesa- ha concluso Papa Francesco - questo servizio della profezia, per andare sempre avanti". 

 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
FONDO SALVA STATI

Conte in Parlamento: non dividiamo l'Ue

Le comunicazioni del premier in vista del Consiglio Europeo del 12 e 13 dicembre. Tre parlamentari M5S pronti a passare alla...
Dettaglio dei graffi sulla Luna di Saturno, Encelado
SPAZIO

Chi ha graffiato la superficie di Encelado?

Ecco cosa sta succendento sulla luna di Saturno
Marta Cartabia
CORTE COSTITUZIONALE

Cartabia presidente: prima donna a guida della Consulta

Il suo mandato durerà nove anni ma sarà di portata storica: "Ho rotto un cristallo, spero di fare da...
Carlo Ancelotti
CALCIO

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio...
L'arcivescovo Pennisi con l'Igumeno del monastero di San Pietro, Mosca
IL DIALOGO COME MISSIONE

Monreale-Mosca, l'ecumenismo della cultura

In Russia gli arcivescovi Pennisi e Pezzi attuano la "geopolitica della misericordia" di papa Francesco per...
IL PUNTO

Cosa bolle in Parlamento

Tra fondo salva-Stati e legge elettorale, continua il dialogo nella maggioranza
BRESCIA

Bimbo investito a Coccaglio: fermato il pirata della strada

Alla guida della vettura che ha travolto il piccolo e la sua mamma una ragazza di 22 anni
PERIFERIE DELLA CAPITALE

Patto per il rilancio di Roma, accordo in Prefettura

Più luci, vigili di quartiere ed eventi: al via il progetto pilota per la riqualificazione dei municipi V e VI
Soldi

L’indecenza

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rivolgendosi ad alcuni studenti, ha affermato netto è chiaro...
Il luogo dell'incidente
BRESCIA

Investe passeggino e fugge: bimbo di 2 anni in coma

Il piccolo, che si trovava nel passeggino, è statao sbalzato a cinque metri di distanza
Donald Trump
USA

Impeachment, svelate le accuse contro Trump

Abuso di potere e ostruzione del Congresso gli articoli che verranno messi al voto. E' la terza volta nella storia del Paese
I due panda gemelli dello zoo di Berlino
ANIMALI

Ecco come si chiamano i panda gemelli dello zoo di Berlino

E' questo il caso in cui si potrebbe dire che il "sogno" è diventato realtà