MERCOLEDÌ 09 OTTOBRE 2019, 10:28, IN TERRIS


CATECHESI

Francesco: "Chiediamoci se la nostra fede ci rende ostili o amichevoli"

Nell'udienza generale, il Pontefice ripercorre la conversione di Saulo alla luce della Resurrezione

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Papa Francesco durante l'udienza del 14 novembre 2018 - Foto © Vatican Media
Papa Francesco durante l'udienza del 14 novembre 2018 - Foto © Vatican Media
N

ell'udienza generale di quest'oggi in piazza San Pietro, Papa Francesco ha continuato la catechesi sugli Atti degli Apostoli focalizzandosi sulla figura di San Paolo, "descritto all'inizio come uno che approva la morte di Stefano e vuole distruggere la Chiesa; ma poi diventerà lo strumento scelto da Dio per annunciare il Vangelo alle genti". 


Il paradosso di Saulo

Papa Francesco si sofferma sul ritratto "grottesco" di Saulo, "un intransigente, cioè uno che manifesta intolleranza verso chi la pensa diversamente da sé, assolutizza la propria identità politica o religiosa e riduce l'altro a potenziale nemico da combattere". Saulo - ricorda il papa - "dà la caccia ai cristiani e li cattura. E questo lo fa pensando di servire la Legge del Signore. Dice Luca che Saulo spirava 'minacce e stragi contro i discepoli del Signore': in lui c'è un soffio che sa di morte, non di vita". Solo dopo, egli imparerà "che la vera battaglia 'non è contro la carne e il sangue, ma contro [...] i dominatori di questo mondo tenebroso, contro gli spiriti del male'. Insegnerà che non si devono combattere le persone, ma il male che ispira le loro azioni" ha detto il Pontefice. L'esempio di vita di Saulo e la sua natura conflittuale possono essere spunto di riflessione per il cristiano: "Come vivo la mia vita di fede? Vado incontro agli altri oppure sono contro gli altri? La fede in Dio che professo mi rende amichevole oppure ostile verso chi è diverso da me?" domanda il papa all'uditorio. 


Il linguaggio "teofanico" della conversione

Il papa sottolinea come, nonostante Saulo fosse intento ad "estirpare la comunità cristiana, il Signore
è sulle sue tracce per toccargli il cuore e convertirlo a sé
". Il Papa sottolinea il binomio "luce-voce" del brano degli Atti, tipico delle teofanie, cioè gli episodi di apparizione di Cristo Risorto. In questo caso, l'apparizione del Messia a Saulo sottolinea il peso che ha per Dio la persecuzione: "Colpire un membro della Chiesa è colpire Cristo stesso!" ha detto il Papa. Nell'episodio di Saulo, la conversione avviene attraverso la luce di Cristo, che lo abbaglia e lo rende cieco. Il Pontefice ricorda le parole di papa Benedetto XVI a commento del passo biblico pronunciate nell'udienza generale del 3 settembre 2008: "Appare così anche esteriormente ciò che era la sua realtà interiore, la sua cecità nei confronti della verità, della luce che è Cristo". 


Il Battesimo e l'amore nuovo

Alla luce di questa riflessione, papa Francesco sottolinea: "Da questo 'corpo a corpo' tra Saulo e il Risorto prende il via una trasformazione che mostra la 'pasqua personale' di Saulo, il suo passaggio dalla morte alla vita: ciò che prima era gloria diventa 'spazzatura' da rigettare per acquistare il vero guadagno che è Cristo e la vita in Lui". Sancisce la conversione di Paolo il rito del Battesimo dalle mani di Anania: 'Ad Anania, spaventato di venire in contatto con colui che era il nemico giurato della Chiesa, il Signore rivela: 'Va', perché egli è lo strumento che ho scelto per me, affinché porti il mio nome dinanzi alle nazioni, ai re e ai figli d’Israele; e io gli mostrerò quanto dovrà soffrire per il mio nome'. Anania impone le mani su questo nuovo fratello, la vista ritorna e Saulo riceve l''illuminazione', altro nome per designare il Battesimo. Il Battesimo segna così per Saulo, come per ciascuno di noi, l'inizio di una vita nuova, ed è accompagnato da uno sguardo nuovo su Dio, su sé stesso e sugli altri, che da nemici diventano ormai fratelli in Cristo. L'indurimento è vinto, il cuore palpita di un amore nuovo e subito l’uomo nuovo annuncia Cristo (cfr At 9,20). Lo zelo del persecutore indurito si muta in zelo dell'evangelizzatore compassionevole, attraverso il quale il fuoco del Vangelo di Cristo si propaga suscitando la fede in molti cuori" ha concluso il Pontefice prima di benedire i fedeli riuniti.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Immagine di repertorio
IL CASO

Milano, il pm sospende il gioco horror

Per gli inquirenti, l'assenza di illuminazione avrebbe messo in pericolo i concorrenti
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
SINODO PER L'AMAZZONIA

Statue indigene in chiesa gettate nel Tevere. Per alcuni erano pagane

Continua il caso controverso sulle statue di arte indigena collocate in una chiesa durante il Sinodo
Scritta per Desirée sul portone dello stabile dove il suo corpo è stato ritrovato
ROMA

Morte di Desirée, in quattro a processo

La 16enne venne ritrovata priva di vita, un anno fa, in uno stabile abbandonato del quartiere di San Lorenzo
Il libro di don Aldo Buonaiuto,
SASSOFERRATO | ANCONA

Halloween: un viaggio nel mondo nell'occulto

L'incontro tenuto da don Aldo Buoniauto presso la parrocchia di san Facondino
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
GOVERNO

Manovra, bilaterali coi partiti: Conte prova a ricucire

Il premier incontra le forze di maggioranza per snodare i punti critici. E anche dall'Ue arriva una missiva per chiedere...
L'incendio e i danni al tetto della struttura storica
TORINO

In fiamme la Cavallerizza Reale, patrimonio Unesco

Appendino: "Il tema oggi non è l’occupazione ma che la Cavallerizza così non può stare"
Immagine di repertorio
NUOVI MERCATI

La tecnologia rilancia l'impresa, ma mancano 45 mila tecnici digitali

In agosto recupero della produzione industriale. Richieste nuove competenze e nel weekend 100 mila visitatori a Roma alla fiera...
La merce sequestrata
SALERNO

Contrabbando di tabacchi: 12 arresti

Sospeso il reddito di cittadinanza a cinque dei fermati
Strade allagate
ALLERTA METEO

Nubifragio a Milano, città allagata

Il fiume Seveso è vicino all'esondazione, sotto osservazione anche il Lambro
Pini domestici
EMERGENZA ECOLOGICA

Piano del Campidoglio per le periferie green

In Italia 31 metri quadri di verde a cittadino. Piantare alberi è tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo...
Sampdoria-Roma 0-0. Nicolò Zaniolo contrastato da Bertolacci - Foto © Twitter
SERIE A

Ranieri, buona la prima: la Roma sbatte sulla Samp

Pareggio a reti bianche a Marassi. Il Genoa crolla col Parma, l'Inter soffre ma stende il Sassuolo
Maker Faire Rome
SVILUPPO

Enea, verdure spaziali e hi-tech anti-zanzare

Alla rassegna romana degli inventori 4.0 le ultime scoperte dell’ente pubblico di ricerca