MERCOLEDÌ 10 MAGGIO 2017, 12:48, IN TERRIS

Forum interreligioso a Panama: "Proteggere i bambini da violenza e sfruttamento"

Ha preso avvio ieri il V Forum Mondiale della Rete Globale delle Religioni a favore dell’Infanzia

REDAZIONE
Forum interreligioso a Panama:
Forum interreligioso a Panama: "Proteggere i bambini da violenza e sfruttamento"
Ha preso avvio ieri il V Forum Mondiale della Rete Globale delle Religioni a favore dell’Infanzia (Gnrc).

Il forum mondiale Gnrc


Circa 430 leader delle principali religioni del mondo e 60 bambini, provenienti da circa 70 Paesi, insieme ai rappresentanti di organismi internazionali, sono riuniti a Panama City per studiare le azioni da intraprendere per eliminare qualsiasi tipo di violenza contro l’infanzia.

Obiettivo del Forum, organizzato dalla ong Arigatou International, è costruire un mondo migliore per i bambini e le bambine e sradicare le varie forme di violenza perpetrate contro i minori. L'evento è stato inaugurato dal vescovo episcopaliano panamense Julio Murray.

“Proteggere i bambini dall’estremismo violento"


“Proteggere i bambini dall’estremismo violento, la violenza delle bande armate e il crimine organizzato; coltivare la spiritualità e porre fine alla violenza, allo sfruttamento e agli abusi sessuali sui minori” sono i punti fermi di questo incontro, si legge nel messaggio inviato a Fides dal presidente di Arigatou, il reverendo Keishi Miyamoto.

Il sacerdote cattolico cileno p. Sidney Fones, incaricato del Comitato Organizzatore del Forum, ha aggiunto che “bisogna capire che tutte le persone hanno un ruolo per assicurare che la pace prevalga e che i bambini siano al sicuro”. “La nostra speranza è che le idee e i risultati di questo incontro generino azioni pratiche e fruttuose per la tutela dei piccoli” ha poi detto.

Il "pre-forum" dei bambini


Prima dell’incontro principale, 60 bambini e giovani di 13 Paesi hanno preso parte ad un “pre-forum” nel quale hanno preparato le loro raccomandazioni da presentare alla convention interreligiosa. A conclusione dell’evento, che ci sarà domani 11 maggio, i partecipanti firmeranno una dichiarazione con la quale si impegneranno a lavorare tutti insieme per costruire un mondo libero dalla violenza contro l’infanzia. Fonte: Agenzia Fides.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila
Cateno De Luca
SICILIA

Domiciliari revocati a Cateno De Luca

Per il deputato regionale resta il divieto a ricoprire ruoli apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta
Jana Novotna con il trofeo vinto a Wimbledon, nel 1998
TENNIS

Addio a Jana Novotna, la regina del doppio

La tennista ceca si è arresa al canrco a 49 anni. In carriera una vittoria a Wimbledon nel singolo, nel 1998
Domenica Rita Adriana Bertè (Mimì) alias Mia Martini
TRIBUTO

Mantova ricorda Mia Martini: quest'anno avrebbe compiuto 70 anni

La direzione artistica è affidata a Mimmo Cavallo
Carlo Tavecchio
FEDERCALCIO

Tavecchio, sfogo d'addio: "Pago la scelta di Ventura"

Passo indietro del presidente della Figc dopo il flop mondiale: "Se quel palo fosse entrato sarei un eroe"
Il pianeta gassoso Giove
SISTEMA SOLARE

L'acqua terrestre viene da Giove

Ridimensionata la teoria secondo la quale proverrebbe da asteroidi e comete
L'on. Franceschini all'inaugurazione di
MOSTRA

Napoli: al via "Pompei@Madre. Materia Archeologica"

Franceschini: "Inaugurata la mostra più importante dell'anno in Italia"
Sebastian Pinera
CILE

Presidenziali: a Pinera il primo turno

Nel ballottaggio del 17 dicembre sarà sfida con il candidato di centrosinistra Guillier