LUNEDÌ 18 MAGGIO 2015, 18:01, IN TERRIS

FILIPPINE: "LA PACE SI COSTRUIRA' ANCHE GRAZIE AL SANGUE VERSATO DI PADRE GALLARDO"

A 15 anni dalla morte la comunità ricorda il sacerdote ucciso insieme a 3 insegnati e 5 bambini dal gruppo radicale isalmico Abu Sayyaf

AUTORE OSPITE
FILIPPINE:
FILIPPINE: "LA PACE SI COSTRUIRA' ANCHE GRAZIE AL SANGUE VERSATO DI PADRE GALLARDO"
A 15 anni dalla morte, la comunità di Basilan nel Sud delle Filippine, guidata dal Vescovo Marti Jumoad, ha commemorato con una santa Messa padre Rohel Gallardo, il prete clarettiano ucciso il 3 maggio del 2000 dai militanti del gruppo radicale islamico Abu Sayyaf. Gallardo fu preso in ostaggio dal gruppo terroristico insieme con quattro insegnanti e 22 studenti della scuola Claret di Tumahabong, a marzo del 2000. Insieme a lui furono uccisi da Abu Sayyaf anche tre insegnati e cinque bambini.

I preti Clarettiani presenti a Mindanao e nelle isole Sulu continuano a ricordarlo come un “confratello che ha dato la sua vita al servizio dei fedeli a Basilan”. Il Vescovo Jumoad, nella sua omelia, lo ha ricordato come “un martire della pace”. “Anche nelle cadute e nelle sofferenze, guardando al coraggio di padre Gallardo, la nostra fede non vacillerà. A 15 anni dal suo martirio, oggi salutiamo padre Rhoel e gli diciamo grazie per aver dato la sua vita alla Chiesa. Il suo sangue diventa fonte di ispirazione per tutti noi cristiani”, ha rimarcato. I fedeli di Basilan hanno ricordato i momenti tragici del rapimento e dell’omicidio. I sopravvissuti a quel sequestro hanno ricordato come il sacerdote “incoraggiava a non perdere la speranza, chiedendo loro di pregare sempre con il Santo Rosario”. Gli ostaggi pregarono il Rosario anche per i loro rapitori.

Il martirio viene ricordato mentre nel Congresso filippino si vivono i momenti decisivi per l’approvazione della “Bangsamoro basic law”, la legge fondamentale che, se approvata, istituirà la nuova regione autonoma musulmana. Nei giorni scorsi il Cardinale Orlando Quevedo, Arcivescovo di Cotabato, a Mindanao, ha ribadito il sostegno alla ratifica della Legge, che costituisce “una base per una pace durevole a Mindanao”
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano