DOMENICA 05 LUGLIO 2015, 11:26, IN TERRIS

ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY: INIZIATO IL NONO VIAGGIO APOSTOLICO

Il Santo Padre arrivato alle 8,50 a Fiumicino, poi la partenza. E' il più lungo finora fatto dal suo insediamento

MILENA CASTIGLI
ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY: INIZIATO IL NONO VIAGGIO APOSTOLICO
ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY: INIZIATO IL NONO VIAGGIO APOSTOLICO
Papa Francesco ha iniziato il suo nono viaggio apostolico, il più lungo finora fatto dal suo insediamento, verso le nazioni sudamericane di Ecuador, Bolivia e Paraguay. Il Santo Padre è partito stamattina alle 9,00 dall’aeroporto romano di Fiumicino diretto verso la città di Quito, la capitale equadoregna, prima tappa del viaggio che lo porterà fuori sede fino al 13 luglio. Giunto alle 8,50 all’aeroporto a bordo della Ford Focus targata Città del Vaticano, che si è fermata direttamente in pista, il Papa, assai sorridente, ha salutato cordialmente, ad uno ad uno, alcune autorità civili e militari dello scalo romano, ed è quindi salito sulla scaletta dell'airbus A330 dell'Alitalia, battezzato "Piero della Francesca", tenendo con la mano sinistra la consueta borsa di pelle nera e appoggiandosi con la destra al corrimano: in cima, si è poi voltato e ha salutato i presenti con un cenno della mano e le hostess che lo attendevano al portellone. Rigide, seppur discrete, le misure di sicurezza al Leonardo da Vinci.

L'arrivo all'aeroporto internazionale "Mariscal Sucre" di Quito è previsto alle 15 ora locale, le 22 ora italiana. Il Papa, nel consueto telegramma al presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, che invia in occasione di ogni viaggio internazionale, ha affermato che "nel momento in cui lascio Roma per recarmi in Ecuador, Bolivia e Paraguay, per sostenere la missione della Chiesa locale e portare un messaggio di speranza, mi è caro rivolgere a lei, signor Presidente, il mio deferente saluto, che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale, civile e sociale del popolo italiano, cui invio volentieri la benedizione apostolica".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau