MARTEDÌ 19 MARZO 2019, 16:39, IN TERRIS


VATICANO

Card. Parolin: "La Chiesa presterà sempre attenzione ai malati"

Il segretario di Stato ha partecipato alla cerimonia per i 150 anni dell'ospedale pediatrico "Bambino Gesù"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Ospedale pediatrico Bambino Gesù
Ospedale pediatrico Bambino Gesù
"O

gni anniversario è occasione per guardare il passato con gratitudine, vivere il presente con passione, abbracciare il futuro con speranza". Cosi' il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, nel suo intervento in occasione dell'apertura delle celebrazioni per i 150 anni dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù. Era il 19 marzo 1869, infatti, quando grazie al finanziamento dei duchi Salviati, si avviò il progetto di un ospedale destinato ai piccoli malati di Roma.


L'identità

Il cardinale Parolin, riportando "l'affettuosa vicinanza e la benedizione di Papa Francesco", cita le indicazioni che il Pontefice dava nel 2014 in occasione dell'Anno della Vita consacrata. "Guardiamo con gratitudine, quindi, ai 150 anni trascorsi! La nostra gratitudine - ha sottolineato Parolin - va a Dio, datore di ogni bene, e a tutte le persone che in questo ormai lungo periodo hanno prestato la loro opera, con dedizione, generosità, disinteresse e professionalità, a favore dei piccoli pazienti. Guardare al passato e raccontare la propria storia è indispensabile per tenere viva l'identità, rinsaldare l'unità all'interno di una comunità e favorire il senso di appartenenza dei suoi membri". Il segretario di Stato vaticano ha quindi aggiunto che "anche se la situazione è radicalmente cambiata rispetto ai tempi delle prime esperienze pioneristiche, la Chiesa non smetterà mai di prestare attenzione ai malati". In questo senso è fondamentale quello che lui chiama "sguardo profetico". "Penso in particolare - la sua riflessione - alle nuove povertà sanitarie: malattie croniche e malattie rare, disturbi mentali, anziani ed emarginati". 


Visitare gli infermi

Il porporato ha poi posto l'accento su una delle opere di Misericordia corporale, ossia "visitare gli infermi". "La Chiesa - ha sottolineato Parolin - l'ha tradotta in molti modi, tra l'altro dando vita a ospedali e ad altre istituzioni di cura e moltiplicandoli nel corso del tempo, come segno della sua costante attenzione nei confronti della persona umana - in modo particolare, dei più deboli e i più vulnerabili - e della sua volontà e capacità di mettersi al loro servizio; con un atteggiamento che oserei definire 'profetico', nel senso cioè di saper cogliere, con prontezza e spesso in anticipo rispetto alla società civile, i bisogni e le necessità di una determinata epoca e di venirvi incontro".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti
Religioni per la pace
ECUMENISMO

Sostenere la campagna per l’abolizione delle armi nucleari

La dichiarazione finale della X Assemblea mondiale delle religioni per la pace di Lindau
Vescovato di Avellino
CAMPANIA

Avellino, bomba al vescovato: 3 feriti

Fermato un uomo: Nelson Lamberti, 49 anni, salernitano ma residente a Forino