GIOVEDÌ 14 MAGGIO 2015, 13:20, IN TERRIS

BIMBI DAL PONTEFICE: "NONNO FRANCESCO, QUANDO SEI STANCO VIENI A RIPOSARTI DA NOI"

Prima dell'udienza di ieri Papa Francesco ha fatto una sosta per salutare una scolaresca, che gli ha donato un libro scritto da loro

AUTORE OSPITE
BIMBI DAL PONTEFICE:
BIMBI DAL PONTEFICE: "NONNO FRANCESCO, QUANDO SEI STANCO VIENI A RIPOSARTI DA NOI"
“ Nonno Francesco, quando sei troppo stanco, vieni da noi a riposarti”. Questo il tenero invito rivolto al Pontefice dalla scolaresca di Larino, ieri mattina durante il loro incontro con il Papa, prima dell’udienza a San Pietro. I piccoli delle classi di via Novelli e di San Leonardo si sono intrattenuti con il Santo Padre intorno alle 9.30.

Al Pontefice, durante il loro breve e inaspettato incontro, hanno consegnato una letterina con l’invito ad andare a trovarli a Larino e un libro realizzato da loro stessi, in cui sono contenute foto e pensieri degli incontri settimanali con gli anziani della casa di riposo di Larino. Infatti gli alunni si sono recati tutte le settimane nella struttura per incontrare i pensionati e trascorrere del tempo insieme facendo lavoretti di pittura, disegno e altri laboratori manuali.

“Abbiamo consegnato al Papa il libro che rappresenta il risultato del lavoro svolto con i nonni della casa di riposo grazie al progetto ‘Regaliamoci un sorriso’”, ha detto emozionata la preside, Angela Maria Tosto, presente ieri mattina all’incontro insieme a due docenti dell’Istituto comprensivo statale Magliano.  Non si aspettavano l’incontro, infatti sempre la preside racconta che Papa Francesco  “ha visto i bimbi con i grembiulini e i cappellini e si è voluto fermare a salutarli. Siamo rimasti sbalorditi. Si è avvicinato ed è stata come un’apparizione per noi”. A quel punto i bambini hanno invitato il loro “nonno Francesco” a venirsi a riposare al loro paesino quando è molto stanco e gli hanno consegnato il libro. “Lo leggerò”, ha risposto il Pontefice, che prima di andare via ha aggiunto “Pregate per me!”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"