MARTEDÌ 16 GIUGNO 2015, 12:45, IN TERRIS

BERGOGLIO SULLA POVERTÀ CRISTIANA: “SE LA FEDE NON ARRIVA ALLE TASCHE NON È GENUINA”

E' ingiusto definire "comunisti" i preti e vescovi che parlano sempre dei poveri

HORTENSIA HONORATI
BERGOGLIO SULLA POVERTÀ CRISTIANA: “SE LA FEDE NON ARRIVA ALLE TASCHE NON È GENUINA”
BERGOGLIO SULLA POVERTÀ CRISTIANA: “SE LA FEDE NON ARRIVA ALLE TASCHE NON È GENUINA”
San Paolo organizza una colletta nella Chiesa di Corinto per sostenere i fratelli di Gerusalemme in difficoltà. Partendo da questo episodio presentato nella prima lettura, il Papa affronta il tema della povertà, una parola che "mette sempre in imbarazzo", duemila anni fa come oggi. Spesso - ha osservato Bergoglio - "si sente dire 'Ma questo prete, questo vescovo o questa suora parlano troppo di povertà, allora sono un pò comunisti no?' Se noi togliessimo la povertà dal Vangelo - ha ribadito - non si capirebbe Gesù".

Così con la solita schiettezza che lo contraddistingue, Francesco spiega che se la fede non "arriva alle tasche" non è poi così genuina. San Paolo, ha proseguito, parlando alla Chiesa di Corinto ricorda: "Siete ricchi in ogni cosa, nella parola, nella conoscenza, in ogni zelo e nella carità che vi abbiamo insegnato. E come siete ricchi, siate larghi anche in questa opera generosa"in "questa colletta".

La contrapposizione tra ricchezza e povertà non è quindi una contraddizione, ma uno scambio che rende la Chiesa dinamica. "Gerusalemme è in difficoltà economica ma è ricca, perché ha il tesoro dell’annuncio evangelico. Voi, riprendendo San Paolo e riferendosi ai cristiani di Corinto, eravate ricchi ma poveri senza l'annuncio del Vangelo. Ecco dunque il fondamento della 'teologia della povertà': Gesù Cristo da ricco che era si è fatto povero, si è abbassato per noi. E' questo allora il significato della prima Beatitudine, cioè lasciarsi arricchire dalla povertà di Cristo".

Il Pontefice ha infine sottolineato come fare opere di beneficenza sia buono, ma non è questo l'essere poveri. Vuol dire principalmente "spogliarsi", e non solo del superfluo. Non si tratta di un'ideologia, ma del centro del messaggio evangelico: Dio si fa povero per arricchire ciascuno di noi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Il premier austriaco Sebastian Kurz
AUSTRIA

Il governo Kurz giura tra le proteste

L'esecutivo sostenuto dall'ultradestra dell'Fpoe entra in carica. Manifestazioni a Vienna
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018