DOMENICA 26 APRILE 2015, 002:20, IN TERRIS

BASILICA DI SAN PIETRO: OGGI IL SANTO PADRE ORDINA 19 NUOVI SACERDOTI

Dieci di loro sono stranieri e provengono da Madagascar, Perù, Croazia, India, Corea del Sud, Colombia e Cile

STEFANO CICCHINI
BASILICA DI SAN PIETRO: OGGI IL SANTO PADRE ORDINA 19 NUOVI SACERDOTI
BASILICA DI SAN PIETRO: OGGI IL SANTO PADRE ORDINA 19 NUOVI SACERDOTI
Diciannove nuovi sacerdoti saranno ordinati oggi da Papa Francesco nella celebrazione delle 9.30 alla basilica di San Pietro. Dieci di loro sono stranieri e provengono da Madagascar, Perù, Croazia, India, Corea del Sud, Colombia e Cile. Il Pontefice concelebrerà la Messa della 52esima Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni con il cardinale vicario Agostino Vallini, il vice gerente della diocesi, arcivescovo Filippo Iannone, i cinque vescovi ausiliari di Roma, i superiori dei seminari interessati e i parroci degli ordinandi. Nel suo messaggio per la Giornata di oggi il vescovo di Roma ha ricordato che alla radice di ogni vocazione cristiana c’è un’“esodo”, un uscire dalla comodità del proprio io per centrare la vita in Gesù incontrando i fratelli.

Tredici dei nuovi sacerdoti si sono formati nei seminari diocesani di Roma: nove nel Collegio Diocesano Missionario “Redemptoris Mater”, tre al Pontificio Seminario Romano Maggiore e uno al Seminario della Madonna del Divino Amore. Degli altri sei, tutti stranieri, quattro appartengono alla congregazione della Famiglia dei Discepoli, uno all’Ordine Francescano dei Frati Minori Conventuali e uno è di rito siro malabarese, della diocesi di Thamarassery in India. I preti che eserciteranno il ministero nella diocesi capitolina hanno tutti meno di 40 anni; il più giovane compirà 28 anni il prossimo 2 giugno. In preparazione all’evento religioso, venerdì scorso nella basilica di San Giovanni in Laterano si è svolta una veglia di preghiera organizzata da don Fabio Rosini, direttore del servizio diocesano per le vocazioni. Per il sacerdote la veglia è stata “un’occasione preziosa, soprattutto per i giovani, di parlare, meditare e pregare sulle vocazioni”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"