MARTEDÌ 14 APRILE 2015, 17:04, IN TERRIS

BANGLADESH, FEDELI DI OGNI RELIGIONE RIUNITI PER FESTEGGIARE IL NUOVO ANNO

La ricorrenza, che quest'anno è dedicata alla memoria dei blogger uccisi dai radicali islamici, è festa nazionale nel Paese

DON MARCO MONDELCI
BANGLADESH, FEDELI DI OGNI RELIGIONE RIUNITI PER FESTEGGIARE IL NUOVO ANNO
BANGLADESH, FEDELI DI OGNI RELIGIONE RIUNITI PER FESTEGGIARE IL NUOVO ANNO
Fedeli di ogni religione festeggiano oggi pacificamente il nuovo anno bengalese con l’impegno di continuare a lottare contro il fanatismo religioso e le violenze. La celebrazione non ha una connotazione propriamente religiosa perchè fu introdotta dall'imperatore mogul Jalaluddin Muhammad Akbar (XVI secolo) per festeggiare la chiusura dell'annuale riscossione delle tasse. Migliaia sono i musulmani, indù, cristiani e buddisti del Bangladesh che celebrano questa festa nazionale iniziata questa mattina con un grande evento organizzato al Ramna Batamul di Dhaka, la capitale.

Dopo il primo programma è partito il Mangal Shobhajatra, tradizionale e colorata processione organizzata dalla Facoltà delle belle arti dell’università di Dhaka. Quest’anno il tema della sfilata è "Onek Alo Jaalte Hobe Monel Ondhokare" ("Molte luci nelle tenebre dei cuori") ed è stato scelto in memoria del blogger Avijit Roy e dell’attivista Oyasiqur Rahman, assassinati da estremisti islamici perché "atei". Nisar Hossain, preside della facoltà di Belle arti, spiega: “La cultura bengalese dà spazio per una convivenza pacifica delle religioni. Il fanatismo religioso rafforza soltanto la nostra lotta contro di esso. Noi crediamo sia importante combatterlo, dati gli ultimi eventi".

Con il tempo questa festa è diventata parte integrante della cultura bengalese e si celebra il 14 aprile in Bangladesh e il 15 aprile nello Stato indiano del West Bengal. Secondo la tradizione, in questa giornata commercianti e negozianti aprono l’halkhata, il nuovo registro dei conti, e servono gratuitamente dolcetti ai loro clienti. In tutto il Paese sono stati allestiti piccoli mercatini e la popolazione indossa abiti tradizionali. Una giovane cattolica ha detto che "fa parte della nostra grande tradizione che persone di ogni credo si riuniscano per celebrare il Nuovo anno in armonia. È la nostra festa universale!". Pintu Islam, un giovane musulmano, intervistato da AsiaNews afferma: "Noi, persone di tutte le religioni, vogliamo vivere insieme ed essere veri bengalesi".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani