DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015, 005:00, IN TERRIS

ASSISI DIVENTA CAPITALE DEL DIALOGO TRA FEDELI E NON CREDENTI

Dal 23 al 27 settembre la città umbra ospiterà il "Cortile dei Gentili". Tra gli ospiti imprese, sindacati e onlus

AUTORE OSPITE
ASSISI DIVENTA CAPITALE DEL DIALOGO TRA FEDELI E NON CREDENTI
ASSISI DIVENTA CAPITALE DEL DIALOGO TRA FEDELI E NON CREDENTI
Dal 23 al 27 settembre Assisi sarà la città del dialogo fra credenti e non credenti. Nel piccolo centro umbro, che diede i natali a San Francesco, si terrà il "Cortile dei Gentili", esperienza particolare all'interno della Chiesa portata avanti da anni dal Pontificio Consiglio per la Cultura. Il parterre degli ospiti è di grandissimo livello: dai ministri Maria Elena Boschi, Roberta Pinotti, Stefania Giannini, Gian Luca Galletti agli amministratori delegati delle grandi aziende come Claudio De Scalzi (Eni), Mauro Moretti (Finmeccanica), Michele Mario Elia (Ferrovie), Matteo del Fante (Terna), per passare ai grandi nomi dell'arte come Pupi Avati, Uto Ughi, Massimiliano Fuksas.

Insieme imprese e sindacati con la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso e il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi. La voce della Chiesa sarà rappresentata, oltre che dal card. Ravasi e dai frati del Sacro Convento di Assisi, anche dal card. Gualtiero Bassetti e dai vescovi Bruno Forte e Domenico Sorrentino. Non mancherà la presenza di testimoni di questo momento storico così difficile: dal fondatore di Emergency Gino Strada, al padre comboniano Alex Zanotelli, fino al direttore del museo Bardo di Tunisi, Moncef Ben Moussa.

A elencare i numeri dell'evento è stato padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi: "Quarantotto incontri, novanta relatori, duecento volontari, ventuno dirette streaming". E confida che a muovere tanto interesse e' stata la pubblicazione dell'Enciclica di Papa Francesco, "Laudato sì'". "All'invito tutti i relatori hanno risposto con un appassionato 'sì''. E già sono migliaia le persone iscritte ai differenti panel", riferisce il francescano.

E a proposito dell'Enciclica, ad Assisi saranno protagonisti anche i bambini che metteranno in scena proprio il testo del Papa sull'ambiente. A presentare l'evento d'Assisi oggi anche il fotografo Oliviero Toscani. Se "San Francesco era una rockstar" e anche "uno un po' matto", Papa Francesco e' invece come suo nonno, "anarchico e socialista. Finalmente, con lui si sente una nuova energia morale".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"
DIRITTO DI REPLICA

Annullato l'arresto per il sindaco Caliandro

Il primo cittadino di Villa Castelli era stato coivolto in un'inchiesta su presunte tangenti