GIOVEDÌ 03 SETTEMBRE 2015, 005:30, IN TERRIS

APPELLO DEL PATRIARCA DI DAMASCO: "GIOVANI CRISTIANI, NON ABBANDONATE LA SIRIA!"

Si rivolge così in una lettera alla fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre Gregorios III Laham

REDAZIONE
APPELLO DEL PATRIARCA DI DAMASCO:
APPELLO DEL PATRIARCA DI DAMASCO: "GIOVANI CRISTIANI, NON ABBANDONATE LA SIRIA!"
“Rimanete! Nonostante tutte le difficoltà, siate pazienti! Non emigrate!” È questo l’appello ai giovani Cristiani siriani di Gregorios III Laham, Patriarca di Antiochia, di tutto l'Oriente, di Alessandria e di Gerusalemme dei Melchiti. In una lettera scritta ad Aiuto alla Chiesa che Soffre – associazione di diritto Pontificio – il Vescovo di Damasco paragona l’esodo di giovani in corso in Siria ad uno “Tsunami che pone in pericolo l’esistenza stessa delle comunità cristiane mediorientali”.

Il protrarsi della crisi in Siria costringe sempre più giovani, soprattutto Cristiani, a lasciare il paese, cercando fortuna in Europa. Secondo il patriarcato almeno 50 giovani Melchiti a settimana abbandonano Damasco in autobus diretti verso il Libano dove rischiano la vita imbarcandosi per la Turchia o cercando di raggiungere la Libia per poi attraversare il mediterraneo diretti a Lampedusa.

Il patriarca continua: “Questa enorme ondata di emigrazione mette a rischio il futuro della Chiesa in Siria e mi ferisce profondamente. Quale futuro resta per la Chiesa? Quale sarà ora la nostra patria? E cosa ne sarà delle nostre parrocchie e istituzioni?” Secondo Gregorios III Laham almeno 450.000 Cristiani avrebbero già abbandonato la Siria, anche a causa dei feroci scontri a Homs e Aleppo, dove la comunità Cristiana era maggiormente radicata.

“I nostri antenati hanno superato prove difficili, ma sono stati pazienti e coraggiosi. E così la Chiesa è potuta rimanere in Siria e perfino crescere.” Ricorda il Patriarca di Damasco che incoraggia i giovani siriani a rimanere nel paese invece di cercare la via più facile nella fuga.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Reliquia della Beata Anna Maria Adorni
VATICANO

Presentato il nuovo documento sulle reliquie

Pubblicato dalla Congregazione delle Cause dei Santi
SIRIA

La Russia accusa gli Usa: "Addestrano terroristi"

750 miliziani in un campo profughi nel Nord-Est della Siria