MERCOLEDÌ 10 LUGLIO 2019, 06:54, IN TERRIS

GRAN BRETAGNA

Angaelos: "I martiri non sono vittime ma testimoni”

Lo ha detto l'Arcivescovo copto ortodosso di Londra sui cristiani uccisi in odium fidei

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I copti decapitati dall'Isis nel 2015
I copti decapitati dall'Isis nel 2015
I

martiri cristiani uccisi in odium fidei non sono “vittime” ma “testimoni”, e i media devono mostrare cura e senso di responsabilità quando raccontano le loro vicende, evitando di utilizzare toni sensazionalisti e accenti vittimisti solo per raccogliere qualche consenso e magari qualche sottoscrizione in più. Sono questi i criteri chiave recentemente richiamati da Anba Angaelos, Arcivescovo copto ortodosso di Londra, come contributo di chiarezza offerto soprattutto a quanti sono impegnati in iniziative di informazione e sensibilizzazione a vantaggio delle comunità cristiane sottoposte nel mondo a persecuzioni. 


Media

“Quando vogliamo sostenerli” ha detto tra l’altro l’Arcivescovo copto nel suo intervento tenuto giovedì 4 luglio a Londra, nella San Margaret church, presso l’Abbazia di Westminster, in occasione della conferenza annuale di Embrace the Middle East, organizzazione cristiana impegnata a sostenere progetti e iniziative a favore di persone e comunità vulnerabili in Medio Oriente - “dobbiamo guardare loro, le loro sofferenze, e non noi stessi. Non dobbiamo trattare con senso di superiorità le comunità locali, non dobbiamo esportare le nostre opinioni su ciò che loro ‘devono’ essere, ma piuttosto rendere onore a ciò che loro sono davvero. Occorre ascoltarli. Etichettare i martiri come vittime offende ciò che loro realmente sono: perché loro non si vedono come vittime, ma come testimoni. Possiamo riconoscere, certo, la loro vulnerabilità. Ma la vulnerabilità è cosa diversa dal vittimismo”. "Siamo tutti alimentati dai media” ha rimarcato l’Arcivescovo copto ripreso da Fides “ed è importante che i media si mostrino responsabili nel modo di parlare di persecuzione, perché a volte usare un titolo a effetto solo per avere qualche sottoscrizione in più può mettere a rischio delle vite”. Nel febbraio del 2015, 20 cristiani copti erano stati sgozzati dall'Isis. Le immagini avevano fatto il giro del mondo.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Italia-Armenia 9-1. Il gruppo azzurro festeggia Jorginho - Foto © Twitter
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Italia dieci bellezze, l'Armenia è annientata: 9-1

Non c'è partita al Barbera: gli Azzurri chiudono a punteggio pieno. Doppiette per Immobile e Zaniolo, prima gioia per...
Silvia Romano
IL CASO

Silvia Romano, gli sviluppi a un anno dal rapimento

Prime voci sulla giovane volontaria italiana che, secondo la Procura, sarebbe in mano a un gruppo di jihadisti somali
EDUCAZIONE

Scuola, riaprire il tavolo sul costo standard di sostenibilità

Il punto al convegno "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia promosso da USMI E CISM
Palazzo Montecitorio
IL PUNTO

Politica

ad alta tensione

Il dossier ex Ilva, lo ius soli e gli emendamenti alla manovra. Il dibattito nella maggioranza, le critiche dell'opposizione
Il ponte crollato
FRANCIA

Crolla un ponte a nord di Tolosa: muore 15enne

Un camion e due auto sono precipitati nel fiume, nove i feriti
Forma di Parmigiano Reggiano
DAZI USA

Vendite in calo del 20% per il Made in Italy

Lo denuncia Coldiretti: "E' sempre più urgente l’attivazione di aiuti compensativi"
I soccorsi
CALIFORNIA | USA

Spara durante una festa in giardino: è strage

Almeno quattro morti e sei feriti a Fresno, sconosciuto movente e killer
Ambiente

L’ambiente

In un mondo come quello in cui viviamo è necessario che in ognuno di noi cresca l’attenzione sui problemi...
Bibbia e web

L’altolà del Papa alla web-dittatura

Tra la Chiesa e la Rete nulla sarà più come prima. Sulla protezione dei minori Papa Francesco ha tolto...
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...