DOMENICA 05 APRILE 2015, 15:00, IN TERRIS

"ANDIAMO OLTRE", FESTIVAL DELLE RELIGIONI A FIRENZE

Nel capoluogo toscano dal 14 al 17 maggio tantissimi incontri per riflettere su spiritualità e conflitti di potere mascherati da lotte di religione

DON MARCO MONDELCI
"ANDIAMO OLTRE", FESTIVAL DELLE RELIGIONI A FIRENZE
"Andiamo oltre" questo lo slogan della seconda edizione del Festival delle Religioni che si terrà a Firenze dal 14 al 17 maggio prossimo. Si rinnova così l'appuntamento dedicato al dibattito interreligioso e interculturale, con un nuovo tema e tanti ospiti d’eccellenza. Dopo una prima edizione da tutto esaurito, l’Associazione “Luogo d’Incontro” ha scelto di rilanciare la propria proposta, tentando un passo avanti. La prima edizione del Festival delle Religioni si era focalizzata sull'incontro dello scontro, mettendo a nudo le differenze tra credi, filosofie e confessioni diverse, perché convinti che solo in esse si colga la complessa ricchezza del reale. Nella seconda l’obiettivo sarà quello di compiere un ulteriore passo avanti, per cercare di gettare il pensiero oltre lo scontro distruttivo. La pluralità è un valore non un pretesto per distruggere l’altro.

L’attentato di Parigi, le nuove guerre che sconvolgono il Medio Oriente, gli scontri che vedono coinvolte tanto le periferie del Mondo quanto le nostre città, sono fatti che chiamano a riflettere con urgenza. Non sono più tollerabili guerre in nome di Dio, decapitazioni, genocidi, conflitti di potere mascherati da lotte di religione. Il Festival delle Religioni vuole porre davanti a tutto, come fondamento, la dignità e il rispetto dell’uomo. È arrivato quindi il momento di prendere coscienza non solo della pluralità dell’esistenza ma di riconoscere il nostro volto in quello di chi ci sta di fronte, di “andare oltre” il muro della discriminazione, del fanatismo, della mortificazione della vita, della razza, delle idee.Non sono più tollerabili guerre in nome di Dio, decapitazioni, genocidi, conflitti di potere mascherati da lotte di religione.

Tra filosofi, teologi, storici, sociologi, critici e giornalisti ci sarà anche Meriam Yehya Ibrahim Ishag, la giovane cristiana sudanese, condannata a morte per il proprio credo religioso e rilasciata dopo un anno di prigionia in seguito alle proteste della comunità internazionale; la ragazza verrà intervistata da Monica Maggioni e riceverà uno speciale riconoscimento. Inoltre uno degli incontri più attesi sarà senz’altro quello tra il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone e l’ex Ministro Paola Severino, che si concentreranno sul tema della “mafia” nella Chiesa. Il Ministro Stefania Giannini sarà invece tra i relatori di un dibattito attorno al tema dell’ora di religione nelle scuole italiane. Presenti anche il sociologo e filosofo Zygmunt Bauman, i teologi Stanislaw Obirek e Vito Mancuso, il matematico Piergiorgio Odifreddi, lo storico e presidente di RCS Libri Paolo Mieli e il critico Vittorio Sgarbi. Da non perdere inoltre il Maestro Ennio Morricone, che racconterà la propria visione nell’incontro dal titolo "la musica: lo spirito oltre l’armonia".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Nessun favoritismo, non mi dimetto"

Il sottosegretario ospite a 'Otto e mezzo'. Scontro con Travaglio: "Fossi stata uomo non mi avrebbe tratta...
Andrea La Rosa
ANDREA LA ROSA

Ex calciatore ucciso: fermati madre e figlio

Il corpo era nel bagagliaio dell’auto guidata da Antonietta Biancaniello
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Ambulanza (repertorio)
FRANCIA

Treno travolge uno scuolabus: almeno 4 morti

Tragico incidente a Millas, vicino al confine con la Spagna. Due bambini tra le vittime
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"