SABATO 22 APRILE 2017, 003:00, IN TERRIS

Al via la 40esima Convocazione nazionale del RnS. Quattro giorni di grazia, preghiera ed evangelizzazione

Alla Fiera di Rimini, nell'Anno del Giubileo d'oro del Rinnovamento, torna il raduno del movimento sul tema: "Esultate: il Signore ha agito! Giubilate: il Signore ha manifestato la sua gloria" (Gv 10, 9a)

DAMIANO MATTANA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Al via la 40esima Convocazione nazionale del RnS. Quattro giorni di grazia, preghiera ed evangelizzazione
Al via la 40esima Convocazione nazionale del RnS. Quattro giorni di grazia, preghiera ed evangelizzazione
Inizierà oggi, 22 aprile, presso la Fiera di Rimini, la 40esima Convocazione nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo. Un appuntamento ancor più speciale poiché il grande raduno della famiglia RnS si porrà come preludio al Giubileo d'oro del movimento, che sarà festeggiato nella vigilia di Pentecoste assieme al Santo Padre Francesco. "Esultate: il Signore ha agito! Giubilate: il Signore ha manifestato la sua gloria" (Gv 10, 9a): questo il tema scelto per la Convocazione che, come ogni anno, si costituirà di momenti di preghiera carismatica (con particolare attenzione ai sofferenti), di testimonianze di fede e dell'azione dello Spirito Santo nel quotidiano e, ovviamente, delle relazioni dei numerosi ospiti che interverranno nei quattro giorni di grazia ed evangelizzazione nei padiglioni della Fiera grande, fino al 25 aprile.

La Convocazione


"La 40esima Convocazione Nazionale - ha spiegato il presidente nazionale RnS, Salvatore Martinez - sarà un evento speciale, in un anno speciale, di quelli che non si possono vivere da spettatori". La degna prosecuzione, come affermato dallo stesso Martinez, del Giubileo della Misericordia "secondo le indicazioni del Santo Padre, che ci chiede di tenere 'aperta' la porta d'ingresso alla vera vita, alla vita nuova, alla vita eterna: Gesù, Salvatore e Signore!". E allora, nella grazia dello Spirito Santo, ecco che sul palco della grande sala si alterneranno preghiere, testimonianze condivise e relazioni sui temi della Misericordia e della memoria grata del Giubileo del Rinnovamento, affidate rispettivamente alle parole di p. Diego Jaramillo Cuartas, cjm, presidente dell'Opera sociale "El minuto de Dios" in Colombia, e di mons. Bruno Forte, arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto e presidente della Conferenza episcopale dell'Abruzzo-Molise. Nella giornata del 24 aprile, dedicata al Giubileo d'oro, un ampio spazio sarà riservato alle testimonianze delle diverse espressioni del Rinnovamento carismatico cattolico nel mondo, rappresentante da Michelle Moran, presidente dell'International catholic charismatic renewal service (Iccrs) e Gilberto Gomes Barbosa, presidente della Catholic fraternity (C.f.). E, ovviamente, sarà l'occasione per condividere, durante le Sante Messe, momenti di riflessione e raccoglimento, con le celebrazioni (e concelebrazioni) eucaristiche tenute da mons. Angelo Giovanni Becciu, Sostituto della Segreteria di Stato Vaticana, s.e. card. Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio consiglio per i testi legislativi e sua beatitudine Louis Raphael I Sako, patriarca di Babilonia dei Caldei.

"Porta il cuore, ricevi la fiamma"


Ad accompagnare il cammino dei fedeli RnS verso l'appuntamento di Rimini, la campagna social "Porta il cuore, ricevi la fiamma". Un'iniziativa lanciata sul web per chiamare a raccolta chiunque voglia sperimentare la bellezza dell'azione dello Spirito, ritagliando un cuore di carta da portare con sé e attraverso il quale, condividendo la propria storia e le proprie attese, ricevere la grazia della Vita nuova. "Il libro delle Lamentazioni dice che la misericordia del signore si rinnova ogni giorno (cf 23) - ha concluso il presidente Martinez che, con la sua relazione, chiuderà la Convocazione -. E ogni giorno, nei nostri gruppi e nelle nostre comunità, facciamo esperienza di Gesù vivo... C'è un grande bisogno di fraternità e di rinnovamento spirituale e a Rimini, ogni anno, quest’esperienza si ripete meravigliosamente. Se il mondo è in crisi, non è in crisi lo Spirito Santo!".
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il luogo dell'incidente
BRESCIA

Investe passeggino e fugge: bimbo di 2 anni in coma

Il piccolo, che si trovava nel passeggino, è statao sbalzato a cinque metri di distanza
SVOLTA ECOLOGICA

800 mila nuovi posti di lavoro green

"Entro 6 anni la tutela ambientale sarà la locomotiva dell'economia" L'indagine della Fondazione per lo...
L'eruzione sulla White Island in Nuova Zelanda
NUOVA ZELANDA

Eruzione sulla White Island, aperta un'inchiesta sulla morte dei turisti

La strage di turisti si è verificata a causa dell'eruzione del vulcano Whaakari
IL PUNTO

Il dibattito sulla legge di bilancio e Mes

Tempi stretti per l'approvazione della manovra. Domani voto sul fondo salva Stati
I leader al tavolo delle trattative
IL VERTICE

Zelenskij-Putin, prove di disgelo sul Donbass

I due leader si incontrano a Parigi: promesso il rilascio dei prigionieri e la smobilitazione entro marzo 2020
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
POLITICA

Governo, una verifica dopo la Manovra

Il premier Conte dà l'ok a un confronto in maggioranza a gennaio: "Serve un cronoprogramma fino al 2023"
La Natività in cui la Sacra Famiglia è separata, realizzata dalla Claremont United Methodist Church in California
STATI UNITI

Il Presepe con la Sacra Famiglia in gabbia

L'iniziativa di una Chiesa metodista contro la politica migratoria di Trump
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
LA GEOPOLITICA DELLA TECNOLOGIA

Washington-Pechino, guerra commerciale sui pc

La Cina ha ordinato la rimozione delle apparecchiature e dei software stranieri entro il 2022
Abitazioni e strutture lesionate
SISMA E RICOSTRUZIONE

Ecco perché la terra può tremare ancora

Il sismologo Saccorotti: "Il governo scelga se investire un euro nella prevenzione o spenderne sette nella...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
I talebani hanno da sempre rifiutato i negoziati con il governo afghano, che reputano un sodale degli Stati Uniti - Foto © Sorin Furcoi per Al Jazeera
AFGHANISTAN

Perché i dieci soldati morti indeboliscono i negoziati di pace

L'attacco rivendicato dai talebani a due giorni dai colloqui di Doha