VENERDÌ 02 GIUGNO 2017, 000:29, IN TERRIS

Al Pantheon il ricordo della Pentecoste con la "pioggia" di petali di rosa

L'appuntamento è per il 4 giugno. Alle 10:30 la Santa Messa, alle 12:00 il lancio dall'occhio della cupola

LAURA BOAZZELLI
Al Pantheon il ricordo della Pentecoste con la
Al Pantheon il ricordo della Pentecoste con la "pioggia" di petali di rosa
A Roma, la solennità di Pentecoste, si festeggia in una maniera particolare, suggestiva e carica di significato. Nella maestosa cornice del Pantheon, al termine della Santa Messa, dall'"oculus" della cupola, ecco scendere una fitta pioggia di petali di rosa, a ricordo della discesa dello Spirito Santo, sotto forma di lingue di fuoco, sugli apostoli riuniti nel cenacolo. Un evento straordinario che, al di là del significato strettamente religioso, attira migliaia di turisti in quello che è il monumento più visitato d'Italia. Nei secoli scorsi, il lancio dei petali era andato in disuso, fino al 1995, anno in cui è stato reintrodotto. Una tradizione che continua tutt'oggi grazie all'aiuto dei Vigili del Fuoco. Sono loro, infatti, a salire sulla maestosa cupola e a far piovere migliaia di petali rossi.

La Pentecoste 2017


Quest’anno la solennità di Pentecoste cade di domenica 4 giugno. Alle 10:30 si svolgerà la Santa Messa, al termine della quale, intorno a mezzogiorno, avverrà la pioggia di petali di rosa. Tantissimi i turisti e i credenti romani che partecipano al rito. In molti iniziano ad affollare piazza dell rotonda già alle 7 del mattino per assicurarsi un posto all'interno della basilica. Infatti, l'ingresso (gratuito) è consentito fino ad esaurimento posti.

Il Pantheon


ll Pantheon rappresenta, da più di duemila anni, l'espressione massima della gloria di Roma. La sua storia si lega in maniera indissolubile allo sviluppo della città eterna di cui è immagine nei secoli. Il Pantheon fu ispirazione dei più grandi architetti del Rinascimento, tanto che Raffaello volle farne il luogo del proprio riposo eterno. Unica costruzione romana rimasta praticamente intatta attraverso i secoli, questo edificio fu fondato tra il 25 e il 27 a.C da
Agrippa, come Tempio dedicato ai dodici Dei ed al sovrano vivente. Tradizionalmente si ritiene che l'edificio attuale sia il frutto della radicale ricostruzione promossa da Adriano fra il 118 e il 125 d.C. Nel 608 papa Bonifacio IV fece collocare nel Pantheon le ossa di molti martiri prelevate dalle catacombe cristiane ed il tempio passò ufficialmente al Cristianesimo con il nome di Santa Maria ad Martyres.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
EUROPA LEAGUE

Atalanta e Milan, cinquine per i sedicesimi

Orobici e milanesi, con un 5-1, passano il turno con una giornata di aniticipo. Pari della Lazio
Robinho
VIOLENZA SESSUALE

Robinho condannato a nove anni

L'attaccante dell'Atletico Mineiro, ex Milan, avrebbe praticato una violenza di gruppo nel 2013
Una foto d'archivio di Pietro Orlandi con il manifesto che ricorda la sorella Emanuela
GIALLO IRRISOLTO

Caso Orlandi, presentata denuncia in Vaticano

L'avvocato Sgrò: "Emersi nuovi dati, speriamo che la Gendarmeria indaghi"
Il premier Gentiloni e il ministro dell'Economia Padoan
ETÀ PENSIONABILE

Nel 2019, stop all'aumento a 67 anni per 14.600

Presentato l'emendamento del Governo: aumentano a 15 i lavori gravosi
Il Sostituto della Segreteria di Stato mons. Angelo Becciu
MALESIA

Inaugurata la Nunziatura "green"

Il sostituto mons. Becciu ricorda la libertà religiosa sancita dalla Costituzione
L'Ara San Juan (repertorio)
SOTTOMARINO DISPERSO

Esplosione a bordo dell'Ara San Juan

Chiarita la natura dell'anomalia acustica percepita prima dell'ultimo contatto
TRAGEDIA DEL RIGOPIANO

Altre 23 informazioni di garanzia per il disastro

A spedirle la Procura di Pescara: la valanga aveva provocato 29 vittime
Papa Francesco riceve in udienze le famiglie francescane in Vaticano
VATICANO

La peggiore delle mondanità secondo Bergoglio

Il Pontefice riceve in udienza il Primo e Terz’Ordine regolare francescano