VENERDÌ 12 GIUGNO 2015, 11:02, IN TERRIS

AFGHANISTAN, UN PROIETTORE IN 3D FA "RIVIVERE" I BUDDHA DI BAMIYAN

Il dispositivo è stato realizzato da una coppia cinese ed ha un costo di 120.000 dollari

EDITH DRISCOLL
AFGHANISTAN, UN PROIETTORE IN 3D FA
AFGHANISTAN, UN PROIETTORE IN 3D FA "RIVIVERE" I BUDDHA DI BAMIYAN
I Buddha di Bamiyan, distrutti dai talebani nel 2001 torneranno "vivere" grazie alla proiezione di un'immagine in 3D nel luogo dove si trovavano originariamente. In molti hanno pensato di ricostruire le statue, che misuravano rispettivamente 55 metri e 37, ma i costi per la loro ristrutturazione e le difficoltà di portare a termine l'opera avevano fatto abbandonare il progetto. L'idea e la realizzazione sono di una coppia cinese che hanno costruito un particolare dispositivo che proietterà le immagini delle statue nelle loro nicchie con un sistema laser e luci in 3D.

A dare la notizia è l'agenzia afghana Khaama Press che ha spiegato che la coppia - Janson Yu e Liyan Hu - hanno deciso di regalare al popolo afghano il particolare proiettore costato 120.000 dollari. Un progetto simile era stato ideato anche dal governo dell'Afghanistan dieci anni fa, ma poi non era andato in porto.

Il 26 febbraio del 2001 il governo dei talebani, la milizia fondamentalista che controlla la quasi totalità dell'Afghanistan, ha annunciato di voler distruggere le grandi statue dei Buddha, considerati uno dei reperti archeologici più importanti del Paese. Secondo la loro rigida interpretazione dei precetti islamici le due statue dovevano essere distrutte in quanto simbolo e testimonianza del passato idolatra e preislamico dello Stato. Per molti giorni si susseguirono informazioni contraddittorie sulla sorte dei Buddha, fino a quando fu diffuso un video che ne provava la distruzione.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...