GIOVEDÌ 21 MAGGIO 2015, 19:20, IN TERRIS

AFFONDO DI BAGNASCO SUL GOVERNO: "SULLE RIFORME NON C'E' FRETTA"

Il presidente della Cei: "Per fare buone leggi serve un'etica istituzionale. Serve più tempo per risultati migliori"

DANIELE VICE
AFFONDO DI BAGNASCO SUL GOVERNO:
AFFONDO DI BAGNASCO SUL GOVERNO: "SULLE RIFORME NON C'E' FRETTA"
In Italia "c'è un gran bisogno di un'etica istituzionale, oltre a quella privata: senza etica pubblica non si fanno buone leggi e se si fanno non le si osservano". Il monito arriva dal card. Angelo Bagnasco a chiusura dell'assemblea generale Cei. Diversi sono stati i temi trattati nel discorso del porporato: famiglia, jobs act, corruzione e scuola. "Non ci si deve far prendere dalla fretta - ha avvertito - . Un tempo più disteso, senza acqua alla gola e dove c'è possibilità maggiore di riflettere e confrontarsi, è premessa per risultati migliori". Se poi all'interno dei provvedimenti ci fossero urgenze particolari "nulla vieta che si possano scorporare".

Per le riforme, dunque, è importante non avere fretta ma riflettere per evitare di fare scelte sbagliate. Sul jobs act, ad esempio, Bagnasco è stato prudente. "Sta producendo da una parte fiducia, perché il mercato si sta muovendo - ha spiegato - ma dall'altra si avverte preoccupazione perché il rischio è la precarietà. Il mondo del lavoro è cambiato, è vero ma bisogna bilanciare la flessibilità con un lavoro che non sia instabile e precario. Se la gente non ha sicurezza sul posto di lavoro, che comunque non vuol dire un posto fisso a vita, non può serenamente progettare la propria esistenza".

Altro passaggio importante è stato quello sulla corruzione, su cui il Papa si era soffermato aprendo i lavori della Cei. "Come vescovi - ha evidenziato - abbiamo accolto il suo invito a denunciarla senza timidezze e siamo pronti a riprendere ed eventualmente aggiornare il nostro documento sull'educazione alla legalità". Un ruolo centrale nella società italiana, poi, lo riveste la famiglia, tema su cui la Chiesa non ha mai avuto paura di risultare impopolare. L'Irlanda svolgerà un referendum sui matrimoni omosessuali. Ma secondo Bagnasco: "Qualunque assimiliazione di nuclei di rapporti umani alla famiglia, non fa bene alla società".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini