SABATO 09 MAGGIO 2015, 004:01, IN TERRIS

A LUGLIO BERGOGLIO SARA' IN AMERICA LATINA, ECCO TUTTE LE TAPPE

Il percorso impegnerà il Santo padre per 9 giorni, la Sala Stama Vaticana ha pubblicato il programma ufficiale

CLAUDIA GENNARI
A LUGLIO BERGOGLIO SARA' IN AMERICA LATINA, ECCO TUTTE LE TAPPE
A LUGLIO BERGOGLIO SARA' IN AMERICA LATINA, ECCO TUTTE LE TAPPE
Tre Paesi latinoamericani, partendo dall’Ecuador, tagliando sul Perù per arrivare a sfiorare la sua Argentina. Questa è la mappa del percorso che per 9 giorni, dal 5 al 13 luglio prossimi, porterà Papa Francesco a visitare l’America del Sud, secondo il programma ufficiale del viaggio apostolico, reso noto dalla Sala Stampa della Santa Sede.

A Quinto, capitale dell’Ecuador, Francesco atterrerà il 5 luglio e pronuncerà il suo primo discorso allo scalo internazionale “Mariscal Sucre”. La mattina seguente si sposterà in aereo per Guayaquil per presiedere la Messa davanti al Santuario della Divina Misericordia, quindi rientro a Qito per la visita di cortesia al presidente della Repubblica e una sosta nella cattedrale. Martedì 7, l’agenda prevede l’incontro con i vescovi ecuadoriani, la Messa, l’incontro con il mondo della scuola e dell’università e quello con la società civile. Ancora due impegni porteranno il Papa, la mattina dell’8 luglio a visitare la Casa di riposo delle Missionarie della Carità e a incontrare clero, religiosi, religiose e seminaristi locali nel Santuario nazionale mariano “El Quinche”.

Nel pomeriggio dell’8 l’aereo papale atterrerà all’aeroporto internazionale di El Alto, a La Paz, capitale della Bolivia. Dopo la cerimonia di benvenuto, le ore seguenti vedranno Francesco a rendere una visita di cortesia al presidente nel Palazzo del governo e a intrattenersi con le autorità civili nella Cattedrale della città. In serata, il Papa volerà a Santa Cruz de la Sierra, dove la mattina seguente celebrerà la Messa e nel pomeriggio sarà insieme a sacerdoti religiosi, religiose e seminaristi boliviani per poi concludere la giornata prendendo parte al secondo Incontro mondiale dei movimenti popolari nel centro fieristico Expo Feria. Anche in questo caso, prima della partenza per il Paraguay, la mattina del 10 luglio sarà dedicata alla visita al Centro di rieducazione Santa Cruz-Palmasola e all’incontro con i vescovi della Bolivia.

Per le 15 è previsto l’arrivo in Paraguay, cui seguirà la rituale cerimonia di benvenuto all’aeroporto internazionale “Silvio Pettirossi”. Istituzionali saranno i primi impegni del Pontefice, dapprima nel Palazzo de Lopes per la visita al presidente della Repubblica, a seguire con l’incontro con le autorità e il corpo diplomatico. Sabato 11 luglio il Santo Padre sarà tra i piccoli ricoverati dell’Ospedale generale pediatrico “Ninos de Acosta Nu”, poi presiederà la liturgia eucaristica sul piazzale del Santuario mariano Caacupé. Nel pomeriggio, Francesco sarà con i rappresentanti della società civile per poi presiedere la celebrazione dei Vespri con il clero e i religiosi del Paese, assieme ai membri di Movimenti cattolici, nella Cattedrale dell’Assunta. L’ultimo giorno di permanenza si aprirà con la visita del Papa alla popolazione di Bañado Norte, proseguirà con la celebrazione della Messa nel Campo grande di Ñu Guazú e con l’incontro con i vescovi locali. La conclusione del viaggio apostolico, nel pomeriggio, sarà suggellata dall’incontro con i giovani paraguayani quindi, verso le 19 locali, la partenza in aereo per Roma.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Il premier austriaco Sebastian Kurz
AUSTRIA

Il governo Kurz giura tra le proteste

L'esecutivo sostenuto dall'ultradestra dell'Fpoe entra in carica. Manifestazioni a Vienna
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018